Come cucinare gli zoodles?

Bolliti, fritti o in padella, gli spaghetti di zucchine sono estremamente versatili

chiudi

Caricamento Player...

Come cucinare gli zoodles? Gli spaghetti di verdura si cuociono in acqua bollente. Non vanno ripassati in padella, ma conditi a freddo.

Come tagliare le verdure per gli zoodles?

Purtroppo non è possibile tagliare le verdure per gli zoodles senza l’apposito attrezzo, in grado di tagliare contemporaneamente diverse sottili strisce di zucchine correndo a spirale sulla superficie della verdura. E’ importante scegliere zucchine spesse, di tre o quattro centimetri di diametro.
L’affettatore a spirale si trova on line ad un prezzo piuttosto elevato, oppure nei più forniti negozi di articoli per la cucina.

A seconda della ricetta a cui sono destinati, gli spaghetti di verdura possono essere tagliati con larghezze differenti, fino ad assomigliare a fettuccine o tagliatelle.
Anche se la verdura più utilizzata per questo genere di preparazioni è la zucchina, si possono provare anche carote e cetrioli. Le carote sono più difficili da ridurre in zoodles a causa delle loro dimensioni più minute: andranno scelte le carote più grosse e possibilmente regolari.

Come cucinare gli zoodles?

Gli zoodles non possono essere consumati crudi, perché è impossibile arrotolare le strisce di verdura cruda intorno alla forchetta, per quanto sottili siano.
Vanno sempre cotti come comuni spaghetti in acqua salata e bollente, per circa un minuto o un minuto e mezzo.
Se si intende preparare un piatto freddo gli zoodles vanno sciacquati sotto acqua corrente e poi asciugati delicatamente con un canovaccio pulito.
In questo caso saranno perfetti conditi con pomodori e formaggi a cubetti, olive, cetrioli, pomodorini secchi e qualsiasi altro ingrediente vi piaccia.
Le zucchine e le altre verdure adatte ad essere tagliate per gli zoodles si abbinano con semplicità a qualsiasi sapore, quindi è possibile sbizzarrirsi con le salse: frullati di pomodori maturi, di piselli bolliti, di avocando, di zucca precedentemente cotta al forno, emulsioni di ricotta e pepe.
Le salse vanno mescolate agli zoodles senza saltare gli spaghetti di verdura in padella, perché si rischierebbe di spezzarli o comunque di ammorbidirli eccessivamente.