Come abbinare Woolrich

Stare al caldo senza rinunciare allo stile

chiudi

Caricamento Player...

Giacconi e giubbotti imbottiti rischiano di nascondere i contorni della figura e la bellezza di un look accuratamente pensato, ma esistono trucchi astuti per trasformarli in capi d’abbigliamento di tendenza. Per partire con il piede giusto, bisogna scegliere la marca giusta, e Woolrich è sicuramente una delle migliori nel campo della moda invernale. Tessuti pregiati e resistenti e un’ampia scelta di colori permettono di adattare i suoi parka e piumini a tanti tipi di outfit: capire come abbinare Woolrich è un’arte da fashion blogger, ma in fondo è molto semplice impararla.

Come sfruttare la versatilità del parka

La linea Arctic della Woolrich spazia da neri, blu e marroni a vivacissimi rossi e azzurri: i primi adatti a completi più sobri ed eleganti, i secondi a look divertenti e giornalieri. Questo tipo di giacca infatti è perfetto per l’urban-style da giornata di pioggia: maglione di lana corto, jeans finto rovinato e raining boots, e come accessori baschetto alla francese, borsa spaziosa e sciarpa a fantasia scozzese per richiamare la moda britannica. Oppure, per passare una serata raffinata: camicia dentro gonna corta a ruota con inglesine dello stesso colore.

Come abbinare Woolrich: i piumini

Questo è un capo un po’ più complicato, considerato da molte troppo sportivo per essere chic. Meglio comprarne uno nero se si vuole andare sul sicuro: Woolrich lo propone in versione corta, ad altezza ginocchio, di pelle e da motocicletta (con cerniera obliqua sul davanti). Al nero si può abbinare qualsiasi colore, quindi bisogna puntare su pantaloni particolari o gonne aderenti e a ruota nel caso dei piumini che si fermano alla vita. I maglioni vanno impreziositi con un accessorio che attiri l’attenzione, mentre le scarpe devono slanciare la figura per bilanciare l’effetto camuffamento del giubbotto: sì ai biker boots e agli stivali zeppati alla caviglia.