Città d’arte in Italia: Venezia

Venezia è la città che più di altre riflette l’eleganza e il romanticismo italiani.

chiudi

Caricamento Player...

Palazzi, chiese, piazze e monumenti raccontano la storia di una città vivace, ricca di storia e cultura. Venezia è uno dei fiori all’occhiello dell’Italia. Il “salotto” di Venezia è indubbiamente Piazza San Marco, elegante e imponente. Tanti gli edifici che la circondano: la Basilica, con i portali, i decori di marmi e i mosaici, Palazzo Ducale, la Torre dell’Orologio, e l’Ala napoleonica, sede del Museo Correr. Gli antichi caffè sono uno dei simboli di Piazza San Marco, nel passato frequentati dai grandi dell’arte e della cultura, come Giacomo Casanova, Lord Byron, Ugo Foscolo e Gabriele d’Annunzio.

Da piazza San Marco si vede l’isola di San Giorgio Maggiore, realizzata anche dal Palladio. La vista migliore dell’isola si ha percorrendo il Canal Grande. Durante il percorso si passerà sotto il ponte dell’Accademia, il ponte di Rialto (il più antico e il più famoso), il ponte degli Scalzi e il ponte della Costituzione.

A Venezia non fatevi mancare un tour per i “campi”, le piazze storiche dove si trovano monumenti ed edifici religiosi, e per le “calle”, le vie dove è d’obbligo perdersi e ammirare la vera vita della città. Tra queste vie si trova anche l’Arsenale, in cui viene ospitata la Biennale d’arte e d’architettura. Ci sono poi i sestieri, le sei zone in cui si divide Venezia: Cannaregio, Castello, Dorsoduro, San Marco, San Polo e Santa Croce.

Dal Ponte dei Sospiri, che regala una delle viste più belle sulla laguna, si può raggiungere il Castello, con la chiesa di Santa Maria dei Miracoli, la chiesa di San Giovanni in Bragora e la chiesa di San Zaccaria.

Palazzo Venier, le Gallerie dell’Accademia, Ca’ Rezzonico – Museo del ‘700 veneziano, sono alcune delle sedi museali più importanti della città.

Fonte foto copertina: www.flickr.com