Città d’arte in Europa: Amsterdam

Amsterdam è una delle città ricca di edifici seicenteschi e sculture moderne.

chiudi

Caricamento Player...

Il passato di Amsterdam, capitale dei Paesi Bassi, abbraccia la sua modernità come poche città europee sanno fare. Camminare per Amsterdam vuol dire imbattersi spesso in opere d’arte. Il Museo Van Gogh, il Rijksmuseum, il Museo Het Rembrandthuis, il Museo Stedelijk sono alcuni dei principali centri d’arte della città.

Amsterdam è molto attiva non solo nell’arte, ma nella danza, nella musica e nel teatro. La sala concerti Concertgebouw è sede della Royal Concertgebouw Orchestra. L’ Het Muziektheater, il un nuovo teatro lirico del 1986, è sede della De Nederlandse Opera e della compagnia nazionale di danza. Un altro celebre teatro è il Carré.

Cosa vedere ad Amsterdam

Droog è un negozio di design, un hotel, uno spazio espositivo, un cafè, un negozio. È il posto giusto per gli amanti del design. Droog è uno dei simboli di Amsterdam, costruito all’interno di un’abitazione che ha quasi quattro secoli. Lo spazio è stato progettato da sei architetti, designer e diversi curatori di mostre. Ha reso celebri alcuni dei più famosi designer della nazione.

L’Eye Film Museum ospita mostre cinematografiche gratuite. I visitatori vengono catapultati in uno stream di oltre centro scene di film proiettate sui muri e in cabine con un divanetto privato. Negli Amsterdam City Archives si può invece conoscere la storia della città attraverso numerosi artefatti e telegrammi.

Altre mete di interesse artistico sono Piazza Dam, la piazza costruita sulla prima diga sull’Amstel, su cui si affacciano il Palazzo Reale in stile barocco e la Nieuwe Kerk, la Chiesa Nuova. La linea di difesa di Amsterdam e i canali sono patrimonio dell’Unesco dal 1996. Alcune delle principali chiese cittadine sono la Oude Kerk, la Chiesa Vecchia, la Westerkerk, la Chiesa dell’Ovest e la Zuiderkerk, la Chiesa del Sud in stile barocco.