L’ex vincitrice di Amici, Gaia Gozzi, ha avuto il privilegio di collaborare con Sean Paul. Ecco chi è e qual è il suo contributo alla musica!

In featuring con Gaia Gozzi, ex vincitrice di Amici, ha inciso Boca, il nuovo singolo prodotto dai Childsplay. Grazie a un’abile uso del reggae tradizionale con la dancehall, Sean Paul ha saputo sempre reinventarsi e sperimentare, firmando successi mondiali quali Mad Love e Get Busy e stringendo, tra gli altri, sodalizi con Beyoncé, Dua Lipa, Sia, Rihanna, Bob Sinclair. Andiamo a conoscerne la storia, le tappe fondamentali nel percorso artistico e anche il privato. 

Sean Paul: la biografia

Sean Paul nasce a Kingston, la capitale della Giamaica, il 9 gennaio 1973, sotto il segno del Capricorno, da padre portoghese e madre giamaicana. Presto inizia a studiare musica e si toglie delle soddisfazioni realizzando Baby Girl nel 1996.

La fama planetaria giunge due anni più tardi tramite Infiltrate, singolo poi inserito nell’album Stage One, il quale, uscito nel 2000, lo issa in cima classifiche. Dopo un breve periodo di pausa, torna alle cronache nel 2003 con il disco Dutty Rock, conquistando pure l’Europa e l’Italia con il pezzo Get Busy, che arriva in vetta tra i singoli. Nel primo decennio del XXI secolo, collabora insieme a parecchi artisti, compresi: Blu Cantrell con Breathe; Bob Sinclair con Tik Tok; Busta Rhymes con Blaze It Up, Gimme Da Light e Make It Clap; Eve con Give It To You; Rihanna con Break It Off. Nel 2013 contribuisce a Entertainment, hit con Nicky Minaj, Juici J e Chainz.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Scontato un breve periodo di buio, il 2016 sarà per Sean Paul l’anno della rinascita. Il brano Cheap Thrills, dove unisce le forze con Sia, riscontra consenso planetario, piazzandosi primo nelle graduatorie di vari Paesi, compresi gli Stati Uniti. Il 21 ottobre dello stesso anno esce Rockabye, singolo in featuring con i Clea Bandit e Anne-Marie, che supera i 2 miliardi di visualizzazioni su YouTube.

Il 10 gennaio 2017, arriva No Lie in sinergia con Dua Lipa e, ancora una volta, la reazione entusiasta del pubblico non si fa attendere. Il 15 marzo 2018, in collaborazione della pop star Becky G e il dj David Guetta, Sean Paul lancia Mad Love conseguendo la certificazione di disco di platino. Nel 2019 sbancano le canzoni Shot & Wine e Contra La Pared.

Sean Paul: la vita privata

Dal 2012 Sean Paul è unito in matrimonio alla storica fidanzata Jodi Stewart, che lo ha reso padre di Levi Blaze (2017) e Remi (2019). Non è dato sapere dove vive esattamente: le notizie più recente lo vogliono ancora in Giamaica, il suo Paese natale, anche se spesso deve raggiungere gli Stati Uniti per esigenze professionali. Su Instagram vanta oltre un milione di follower e ha un patrimonio stimato di 25 milioni di dollari (dati aggiornati al 2020).

Chi è Jodi Stewart, la moglie di Sean Paul

Jodi Stewart-Henriques, nata il 13 novembre 1982 (Scoprione) in Giamaica, è una conduttrice tv. Cresciuta insieme a tre fratelli, si è avvicinata alla musica fin dalla scuola elementare, poiché la prevalenza degli amici ascoltava canzoni rap tra una lezione e l’altra. Sulle proprie abilità di video jockey ha iniziato a lavorare mentre frequentava le superiori.

Ricevuto il diploma, ha perseguito la carriera nello spettacolo. Dapprima, ha operato per conto di diverse società di web hosting che le hanno permesso di crearsi un’immagine. Al servizio della emittente RETV ha trascorso un decennio, da marzo 2004. Fra le esperienze professionali, c’è anche quella di presentatrice di reality show giamaicani, ciononostante è sempre rimasta un po’ all’ombra del marito. I due si sono conosciuti nel 2002 tramite amici in comune. Allora Sean Paul non aveva ancora realmente sfondato nella musica. Oggi Jodi Stewart ha un profilo su Instagram

5 curiosità su Sean Paul

– Proviene da una famiglia di ottimi sportivi: in tanti hanno rappresentato la Giamaica alle competizioni di nuoto.

– Ha frequentato la attuale University of Technology e si stava formando per intraprendere una carriera in Hotel Management.

– Prima della popolarità ha lavorato come chef e cassiere di banca.

Give It Up to Me, contenuta nell’album The Trinity, è stato utilizzata per la promozione del film Step Up.

– Ha un fratello, Jason: soprannominato Jigzagula, ha co-scritto e arrangiato molti dei suoi successi. Inoltre, è apparso nel videoclip di Get Busy.


Chi sono Chiara Frigerio e Andrea Roscini, architetti di 23Bassi

Chi è la giovanissima attivista inglese Amika George