Chi è Kim Basinger?

La famosa attrice americana Kim Basinger torna sul grande schermo con il film 50 sfumature di nero, secondo episodio della trilogia di romanzi di E.L. James.

chiudi

Caricamento Player...

Kim Basinger, l’attrice sex symbol per eccellenza degli anni ’80, torna sul grande schermo per interpretare una parte molto controversa.

La vita di Kim Basinger

Proveniente da una famiglia molto numerosa, Kim respira l’aria dello spettacolo fin da piccola e negli anni della giovinezza frequenta l’Accademia di arte drammatica. Nel 1980 si trasferisce a New York per seguire le orme della madre e fare la modella, posando completamente nuda per la famosa rivista “Playboy”. Di certo la sua bellezza non poteva passare inosservata e dalle copertine patinate al cinema il passo è stato molto breve. Le sue interpretazioni in film ormai diventati veri e propri cult come 9 settimane 1/2, Batman e L.A. Confidential hanno fatto poi il resto, trasformandola in un vero e proprio sex symbol.

50 sfumature di nero

Dopo una serie di pellicole di poco successo, Kim Basinger torna sul grande schermo per il film 50 sfumature di nero, che di certo sbancherà al botteghino. In questo film, diretto da James Foley, l’attrice americana affiancherà gli attori Dakota Johnson e Jamie Dornan, nel ruolo della rivale in amore della protagonista: Kim vestirà i panni di Mrs. Robinson, socia in affari e ex amante di Christian Grey, colei che lo ha iniziato al mondo delle perversioni sessuali che hanno reso così famosa la trilogia di romanzi di E.L. James. Kim Basinger torna così sul grande schermo in una parte che ricorda sicuramente i suoi ruoli più importanti, quando faceva girare la testa al pubblico maschile degli anni ’80.

Nonostante abbia ormai 64 anni, l’attrice americana stupisce ancora per il suo grande fascino: se ne accorgerà il pubblico che andrà a vedere il film in uscita il 9 febbraio.

Fonte foto copertina: facebook.com/KIM-Basinger-actrice-225780494236382/