Dai suoi esordi al successo in ambito musicale, passando per la sua vita privata: ecco tutto quello che c’è da sapere su Gianni Bella.

Per alcuni anni, ha lavorato “dietro le quinte” aiutando sua sorella a raggiungere il successo, poi anch’esso si è dedicato alla carriera solista e ci ha regalato grandi brani indimenticabili: Gianni Bella è un cantautore di raro talento. Grazie alla sua sensibilità artistica, ha dato vita a canzoni fantastiche, spesso portate alla ribalta da alcuni dei più famosi cantanti italiani.

Gianni Bella, la biografia

Gianni Bella, il cui vero nome all’anagrafe è Giovanni, è nato a Catania il 14 marzo 1947, sotto il segno zodiacale dei Pesci. È proprio nella sua città natale che ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della musica, come cantante e chitarrista per alcune band locali. Ma alla fine degli anni ’60 ha lasciato la Sicilia per seguire sua sorella Marcella Bella, per la quale si stavano spalancando le porte del successo.

Come autore, Gianni ha letteralmente fatto la storia della musica italiana: ha scritto, assieme ad altri grandi compositori, canzoni quali Montagne verdi – portata poi al successo proprio dalla sorella al Festival di Sanremo – e La mia nemica amatissima, cantata da Gianni Morandi. Inoltre ha composto la musica per tantissimi brani di Adriano Celentano. Ma è la sua carriera da solista che ha conquistato il pubblico.

Nel 1974, Gianni Bella ha debuttato a Un disco per l’estate con Più ci penso, guadagnandosi una certa notorietà. E nel 1976 ha vinto il Festivalbar con l’indimenticabile Non si può morire dentro, una hit rimasta in vetta alle classifiche per settimane. Da quel momento non ha più abbandonato il microfono, continuando comunque a scrivere brani per sua sorella e per altri artisti.

La vita privata di Gianni Bella

Mi accompagni da 50 anni in questo meraviglioso viaggio che è la vita. Buon compleanno Paola 🌸

Pubblicato da Gianni Bella su Mercoledì 15 aprile 2020

Gianni ha sempre cercato di tenere la sua vita privata lontana dalle luci dei riflettori, e in effetti sul suo conto non sappiamo poi molto. È sposato da tantissimi anni con Paola, dalla quale ha avuto due figlie: Chiara e Nazzarena. È sempre stato un grande amante della vita semplice, vive ancora oggi in mezzo alla natura e gode del calore della sua famiglia.

L’artista ha una bella casa a Montechiarugolo, nei pressi di Parma, dove vive assieme a sua moglie. Possiede anche un account Facebook, dove potete seguire tutti i suoi aggiornamenti. Non conosciamo i suoi guadagni, ma sappiamo che la sua carriera è stata finora strepitosa.

Gianni Bella e la malattia

Nel 2010, l’artista è stato colpito da un ictus: dopo ben sette mesi di degenza presso l’ospedale San Giorgio di Ferrara, ha potuto finalmente far ritorno a casa. Quello è stato un periodo davvero difficile per Gianni, tanto da aver temuto di non poter tornare a dedicarsi alla sua passione. Invece, i miglioramenti non si sono fatti attendere e ben presto il cantautore si è rimesso all’opera.

3 curiosità su Gianni Bella

-È uno dei fondatori della Nazionale Cantanti di calcio, assieme a Mogol, Gianni Morandi, Pupo e molti altri.

-Nella sua casa ha uno studio di registrazione: a quanto pare, non ha alcuna intenzione di rinunciare alla musica.

-A segnare il suo inizio, è stata probabilmente la chitarra che gli è stata regalata quando era solo un bambino.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Federica Girardello, l’attrice de Il paradiso delle signore dal fratello famoso!

L’ereditiera che ama i reality: ecco chi è Elettra Miura Lamborghini