Chi è Asia Argento

Chi è Asia Argento: l’attrice e regista dal gran fascino e dal carattere ribelle presto tornerà sul piccolo schermo.

chiudi

Caricamento Player...

Asia Argento è  è un‘attrice, regista, sceneggiatrice e cantante italiana conosciuta sia nel panorama italiano che internazionale. Nata a Roma il 20 settembre 1975 l’attrice pluripremiata ha già vinto due David di Donatello per la migliore attrice protagonista per Perdiamoci di vista  nel 1994 e per Compagna di viaggio nel 1997. Figlia d’arte del celebre regista Dario Argento e dell’attrice Daria Nicolodi, Asia inizia la sua carriera a soli 9 anni nel 1984 come interprete del film Il Ritorno del Guerriero.

Chi è Asia Argento: intrigante e affascinante conduttrice, attrice e regista di livello internazionale.

Di recente l’abbiamo vista a Ballando con le Stelle, su Rai 1, tra i concorrenti dell’ultima edizione e come giudice dello show televisivo Forte forte forte sullo stesso canale. Presto, invece, la vedremo alla conduzione del programma “Amore criminale“. La bella e accattivante Asia è riuscita a prendere il posto della ex conduttrice Barbare de Rossi, che pare non aver digerito bene la sostituzione.

Quanto alla sua vita privata Asia è stata legata dal 2000 al 2007 con il cantante Morgan, dal quale ha avuto una figlia nel 2001, chiamata Anna Lou in onore della sorella che aveva perso anni primi in un incidente stradale. L’amore tra i due finisce ma rimangono in ottimi rapporti. Nel 2008 la ribelle regista sposa il regista Michele Civetta. Un mese dopo nasce il suo secondo genito Nicola Giovanni. Purtroppo nel 2013 la coppia si è separata.

Quanto alla sua produzione cinematografica, nel 1999  la vediamo alla regia di La tua lingua sul mio cuore seguito da Lo spietato nello stesso anno per continuare con Loredasia nel 2000. Nel 2012 ha diretto Frimeza e nel 2014 Storie di donne e Incompresa.  La sua carriera è molto ricca e continua come conduttrice, co-conduttrice, doppiatrice e attrice di film di grandissimo successo nazionale e internazionale.

 

Fonte immagine copertina: Instagram