Che cos’è la medicina naturale

Come curare l’organismo con la medicina naturopatica

chiudi

Caricamento Player...

Molte persone diffidano della medicina tradizionale, per il suo uso smodato di farmaci di produzione industriale. Indubbiamente, questo tipo di medicina è l’unica strada in caso di condizioni di salute gravi. Ma se il vostro scopo è dimagrire o curare l’ansia, la tosse e altri piccoli disturbi, potete ricorrere anche alla medicina naturale o naturopatia. Questa branca della medicina si affida ai principi attivi dei minerali e delle piante, e si basa sul mantenimento di un equilibrio psico-fisico-energetico.

Che cos’è la medicina naturale e come funziona

Secondo la naturopatia, il corpo è un’entità in armonia con la terra, il cielo, il cosmo e la natura e da essi trae giovamento. Non a caso è detta anche medicina olistica, cioè globale. Per questo, i problemi di salute si possono risolvere con rimedi naturali ricavati da erbe o minerali. E in concomitanza a questi rimedi, ci si può sottoporre a terapie energetiche come l’agopuntura o la pranoterapia. Tutti questi interventi non sono mirati a eliminare i sintomi del problema, bensì a ristabilire l’equilibrio dell’organismo. La medicina naturale sostiene infatti che per guarire bisogna mantenere un flusso energetico costante.

Avvertenze sulla medicina naturale

La naturopatia si fonda sulle proprietà terapeutiche delle piante, riconosciute dall’uomo dagli albori della civiltà. Ma ovviamente, i rimedi naturali vanno assunti con particolare attenzione. Abusarne infatti può condurre a un’intossicazione, ed è importante non assumere prodotti inquinati o contaminati. Alcuni rimedi inoltre possono scatenare reazioni allergiche, ma in generale la medicina naturale è indicata per tutti. La tecnica non è univoca: i metodi provengono da medicina cinese e ayurvedica, cristalloterapia, aromaterapia e tante altre. Ma non finisce qui, perché anche lo stile di vita fa la differenza. Per evitare l’accumulo di tossine, infatti, bisogna seguire una dieta sana e fare movimento il più possibile.