Prurito alle gambe? Ecco come alleviarlo

Scopriamo cosa fare per alleviare il prurito alle gambe e le sue cause, dallo stress al freddo. Regola numero uno: non grattarsi!

chiudi

Caricamento Player...

Il prurito alle gambe è un disturbo noioso che può avere diverse cause, dai problemi di circolazione, all’allergia, fino alla secchezza e al freddo. È importante andare a fondo della questione e scoprire la vera radice del problema per trovare una cura. Finchè non trovate una cura definitiva, però, potete cercare un rimedio efficace: vediamone insieme alcuni!

Come placare un forte prurito alle gambe (e le cause)

In alcuni casi il prurito è dovuto a un’eccessiva secchezza della pelle: una buona crema idratante serve sicuramente a risolvere il problema, meglio se applicata una volta al mattino e una la sera. La crema, inoltre, non deve mai mancare dopo la doccia, quando la pelle è pronta ad assorbirla al meglio.

Nel caso di un prurito da allergia, l’unico modo per avere sollievo è quello di ricorrere a pomate antistaminiche reperibili in farmacia. Se non fosse sufficiente, fatevi prescrivere dal vostro medico una crema cortisonica e attenetevi alla posologia riportata sulla confezione (o quella consigliata dal dermatologo). In alcuni casi anche l’assunzione di antistaminici per via orale può essere utile, ma anche in questo caso è bene consultare un dottore. Se il vostro problema riguarda esclusivamente un prurito alle caviglie, non escludete l’ipotesi che ti tratti di un’allergia da contatto (ad esempio, con i calzini).

Se, invece, il prurito alle gambe è serale, potrebbe essere dovuto a problemi più gravi come quelli di circolazione: solo il medico può trovare la cura adatta.

prurito alle gambe

Indipendentemente dall’origine del prurito, che sia tra quelle citate o un prurito da stress, sembra che il freddo lo lenisca. La bassa temperatura riuscirebbe a intorpidire i centri del prurito e quindi a calmare il formicolio. Provate a passare dell’acqua fredda o la sacca di ghiaccio sulle gambe: sembra un ottimo rimedio casalingo per alleviare temporaneamente il prurito.

Ovviamente questo rimedio non vale se il vostro problema è un prurito da freddo, causato dallo sbalzo di temperatura tra l’esterno e interno. In questo caso non vi resta che pazientare e aspettare che i tessuti degli arti si scaldino, resistendo alla tentazione di grattarvi e di ricorrere ad altissime temperature con l’aria calda del phon.

Infine, se riscontrate un prurito alle gambe dopo la doccia potrebbe trattarsi di una forma di orticaria, scatenata dall’alta temperatura ( e quindi i responsabili potrebbero essere sia le docce calde, che l’esercizio fisico e indumenti troppo pesanti). Se è occasionale, non preoccupatevi: in alternativa, potete gestirla con gli antistaminici.