Scopriamo insieme la storia della borsa Birkin di Hermès dal primo modello creato (quasi per caso) ai modelli venduti all’asta e i loro prezzi folli!

Nel 1984 nasce dalla mente geniale dello stilista Jean-Louis Dumas la prima borsa Birkin di Hermès. Jean-Louis Dumas è stato uno stilista geniale nonchè ex-presidente della Maison Hermès, che guidò stabilmente per 28 anni. Nel 1984, su un volo Parigi-Londra, fu ispirato da Jane Birkin per la creazione della borsa che ha fatto la storia.

Scopriamo insieme la storia di questo particolare accessorio di tendenza e i prezzi folli ai quali alcuni modelli della collezione Birkin sono stati battuti all’asta!

La storia della borsa Birkin

L’idea è nata osservando la cantante Jane Birkin alle prese con alcuni oggetti che le erano caduti dalla borsa. Lei stessa, all’epoca, si lamentò con Dumas del fatto che per tutto ciò che doveva portare con sé, la sua borsa non era abbastanza capiente.

Lo stilista quindi colse la palla al balzo e disegnò un nuovo modello, che battezzò Birkin in onore dell’attrice. Poi, gliela fece recapitare a casa e oggi è molto ricercata, costosa (nonché una It bag).

Birkin di Hermes
Fonte foto: https://www.instagram.com/kyliejenner/

Chi è Jane Mallory Birkin? Nata nel 1946 a Londra, è un’attrice e cantante britannica che ha lavorato prevalentemente in Francia. Inutile dirlo: è anche un’icona!

3 curiosità sulla Birkin di Hermès

• Come vengono prodotte le Birkin di Hermès? Ognuna è realizzata da un solo artigiano che impiega 48 ore per perfezionare l’iconico accessorio. Ogni artigiano Hermès possiede un kit personale che utilizza ogni giorno che diventa di sua proprietà dopo la pensione.

• I colori delle Birkin Hermès sono molti; basti pensare che solo di blu ne esistono 20 tonalità.

• La fama della Birkin non accenna a calare. Negli ultimi anni alcune aste da record hanno suscitato molti rumors: nel 2005 un modello in pelle di coccodrillo è stato venduto per 65 mila dollari. Nel 2016 invece la Birkin Nilo Crocodile è stata battuta alla folle cifra di oltre 300 mila dollari aggiudicandosi il primato di borsa più costosa del mondo. Ma non finisce qui: nel 2017 la Birkin batte se stessa e il rarissimo modello Himalaya è stato venduto alla cifra da capogiro di oltre 380 mila dollari.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
borsa fashion moda

ultimo aggiornamento: 21-11-2019


L’iconico abito di Lady D è (di nuovo) all’asta per la folle cifra di…

Indossare un abito lungo e a stampa con le sneakers si può: è la tendenza del momento