Bombe da bagno fai da te

Cosa sono e come realizzarle a casa

chiudi

Caricamento Player...

Le bombe da bagno sono la curiosa invenzione di Mo Constantine, co-fondatrice della marca Lush. Si chiamano così perché sono letteralmente sfere che esplodono in acqua, rilasciando sostanze naturali e frizzanti. Questo accade perché le bombe sono composte da acido citrico e bicarbonato, i quali sono chimicamente opposti. Ma sarà facile realizzare bombe da bagno fai da te? Potrà sembrare complicato ottenere una reazione chimica del genere, invece gli ingredienti sono pochi e la procedura è semplicissima. Vediamo come funziona!

Ingredienti per bombe da bagno fai da te

– 200 g di bicarbonato
– 100 g di acido citrico in polvere

– 100 g di sali di Epsom in polvere
– 150 g di amido di mais
– un cucchiaio di olio d’oliva
– 20-30 gocce di oli essenziali
– colorante da cucina

Gli ingredienti che vi sembrano più particolari si trovano in farmacia o in erboristeria. Gli oli essenziali possono essere svariati, ad esempio alla lavanda, al rosmarino, al sandalo. Di conseguenza possono avere effetti diversi e sta a voi sceglierli: calmante, tonificante, lenitivo eccetera. Procuratevi inoltre utensili precisi: varie ciotole, una frusta, un cucchiaio, una bilancia e stampini sferici oppure adatti a muffin e biscotti.

Ricetta per preparare bombe da bagno fatte in casa

Prendete gli ingredienti in polvere e versateli in una ciotola. Si tratta per la precisione di bicarbonato, amido di mais, acido citrico e sali di Epsom. Poi versate l’olio d’oliva e il colorante in una tazzina, insieme all’olio essenziale scelto. Il contenuto della tazzina va versato nella ciotola e il tutto va mescolato con la frusta. L’effetto ottenuto deve essere quello della sabbia bagnata, quindi se serve aggiungete acqua. Con il composto ricavato riempite gli stampini, pressandolo bene per renderlo compatto. Infine, fatelo essiccare per una notte o tenetelo in freezer per tre ore.