Una donna è stata denunciata dalla polizia stradale dopo che si sarebbe recata in auto alla motorizzazione di Biella senza essere in possesso della patente.

Una donna nigeriana di 42 anni è stata denunciata dalla polizia stradale dopo che si è recata alla motorizzazione civile di Biella guidando un’auto. Peccato che la donna in questione – come constato dagli inquirenti – non fosse in possesso del titolo necessario alla guida poiché doveva disputare quello stesso giorno l’esame di teoria per la patente. Per lei è scattata l’immediata denuncia e le sanzioni previste in casi come questi.

Macchina della polizia
Macchina della polizia

Guida senza patente prima dell’esame di teoria: la denuncia

Il personale della polizia stradale – che si trovava per caso negli uffici della Motorizzazione di Biella per un comune controllo – ha notato con sgomento che una delle candidate per la teoria della patente si fosse presentata sul posto giungendo a bordo del proprio mezzo e, ovviamente, senza documenti. Terminato l’esame di teoria le forze dell’ordine hanno accertato che la donna non fosse in possesso dei documenti necessari a guidare e per lei è scattata un’immediata denuncia.

La notizia è rapidamente rimbalzata sui social dove Biella è finita, nei giorni scorsi, anche per il caso dell’odontotecnico che si era presentato in ospedale – per la prima somministrazione del vaccino anti-Covid – con un avambraccio in silicone.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 13-12-2021


Il Labrador Luna dei vigili del fuoco ha individuato le 4 vittime del Palazzo crollato a Ravanusa

Ravanusa, l’amarezza dei vigili del fuoco: “Avremmo voluto salvare Selene”