Il medico no-vax ha tentato di raggirare l’infermiera per evitare l’inoculazione del vaccino, ma è stato scoperto e ora rischia la radiazione.

Si prospettano provvedimenti seri contro Guido Russo, odontoiatra no-vax di Biella. Il medico era stato già sospeso i mesi scorsi dall’Ordine dei Medici per la mancata vaccinazione e osservanza dei provvedimenti sanitari contro il Covid-19. Nel suo studio dentistico infatti “la presentazione del green pass era esclusivamente volontaria”, come riporta Urban Post.

L’unico modo per riprendere ad esercitare la sua attività era quella di sottoporsi all’inoculazione del siero contro il Covid-19. Tuttavia, Guido Russo di vaccinarsi non ne voleva proprio sapere, ha quindi ideato un piano per eludere il personale sanitario dell’hub vaccinale: indossare un braccio di silicone protettivo per evitare l’infiltrazione dell’ago.

L’infermeria che aveva il compito di iniettare la dose, Filippa Bau, quando ha visto il braccio finto, ha subito capito che qualcosa non andava: ha dichiarato al Corriere che “l’uomo che avevo davanti stava cercando di eludere la vaccinazione attraverso una protesi in silicone sulla quale sperava che io, inconsapevole, iniettassi il farmaco“. Una volta scoperto l’inganno, l’odontoiatra ha cercato di alleggerire la tensione con una battuta, ma lei non ha esitato a segnalarlo al suo staff: “Abbiamo redatto una relazione che abbiamo consegnato ai nostri superiori, a cui spetta fare la denuncia in casi come questi. Subito dopo, ovviamente, ho ripreso la mia attività di vaccinatrice“. L’ultima dichiarazione è rilevata da Urban Post.

Guido Russo è stato quindi denunciato per truffa e ora rischia la radiazione definitiva dall’Albo dei Medici.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 04-12-2021


Il piccolo Eitan è rientrato in Italia, i legali dichiarano: “Lasciamolo sereno”

Assassinato a New York un italiano di 30 anni: il suo nome era Davide Giri