Bershka, dove comprare la collezione autunno inverno 2016/2017

La nuova collezione autunno inverno 2016/2017 di Bershka è una collezione giovanile, easy ma molto trendy. Dove è possibile acquistare i nuovi capi proposti? Scopriamolo insieme.

chiudi

Caricamento Player...

Che Bershka abbia lanciato una nuova collezione invernale non è più un mistero. In molte però si chiederanno dove sia possibile acquistare i capi proposti dal brand spagnolo. Vediamo insieme dove è possibile comprarli.

Bershka, dove acquistare la collezione autunno inverno 2016/2017

La nuova collezione di Bershka per questo autunno inverno è una collezione che ha fatto impazzire tutte le ragazzine. Vuoi per i prezzi competitivi, vuoi per gli abiti all’ultima moda che il brand ha proposto, vuoi per la particolarità dell’offerta, la collezione è stata un grande successo. Come si può fare però per reperire ancora i capi d’abbigliamento proposti?

Il metodo più facile e veloce è quello di consultare il sito internet del brand. Sul sito online di Bershka è infatti possibile trovare tutte le proposte della collezione. Dai jeans nelle loro varie proposte e misure, ai giubbotti e cappotti, alle maglie e maglioni per finire con gonne, scarpe ed accessori. Il sito online dispone del catalogo completo di tutte le nuove proposte, e suddivide addirittura le novità fra reparto uomo e reparto donna. Ma navigare in Internet non è la sola opzione possibile.

Trovare i negozi per trovare la collezione

Nello spazio online di Bershka è inoltre possibile trovare dove solo collocati i vari negozi della catena d’abbigliamento. In essi si potranno reperire forse non tutti i capi della collezione ma di certo la maggior parte di essi. Inserendo il nome della propria città e facendo click su cerca compaiono le indicazioni stradali e i numeri di telefono di tutti gli store del brand Bershka. Nella città di Roma ce ne sono ben sei, dislocati in via Tuscolana, Porta di Roma, EuRoma2, Roma di Tor Vergata, Roma Est e Fiumicino-Leonardo.

La città di Milano presenta ben diciassette punti vendita: quattro sono in zone centrali della città, mentre gli altri sono diramati su tutto l’hinterland milanese. Napoli presenta invece sei store, di cui quattro abbastanza vicini alla città e gli altri due a Salerno e a Pontecagnano.