I Bastardi di Pizzofalcone: di cosa parla?

La serie Tv tutta italiana I Bastardi di Pizzofalcone è l’ultima novità di casa Rai che aprirà questo nuovo anno televisivo 2017.

chiudi

Caricamento Player...

I Bastardi di Pizzofalcone è la nuova serie Tv diretta da Carlo Carlei e prodotta da Rai Fiction e Clemart srl.

I Bastardi di Pizzofalcone

La nuovissima serie televisiva poliziesca sarà la grande novità di questo gennaio 2017. La storia narrata è stata liberamente tratta dai famosi romanzi di Maurizio di Giovanni, scrittore napoletano diventato famoso grazie ad una serie di libri polizieschi, a cui appunto si è ispirata la serie Tv. In particolare il nuovo prodotto Rai si ispira soprattutto ai primi tre romanzi dello scrittore, che sono I bastardi di Pizzofalcone, da cui è stato preso il titolo per la fiction, Buio per i Bastardi di Pizzofalcone e Gelo per i bastardi di Pizzofalcone. Questi romanzi sono stati pubblicati dalla Einaudi ed hanno riscosso un grande successo. Da qui la decisione di trasformare questi racconti in una serie Tv.

Di cosa parla?

Questa nuova fiction targata Rai narra le vicende di un commissariato di Napoli. La storia comincia con quattro agenti di polizia che vengono arrestati per problemi di droga. Essi appartengono ad un commissariato ormai allo sfascio, gremito di poliziotti corrotti. Per risanare la sua fama la questura sceglie quattro agenti, i “bastardi” appunto, che fino a quel momento erano considerati degli emarginati sociali. Tra questi c’è l’ispettore Giuseppe Lojacono, protagonista della serie, esiliato da Agrigento per problemi di mafia. Il suo arrivo forzato al commissariato di Pizzofalcone diventerà una buona occasione per riscattare se stesso e il commissariato, lottando senza esclusione di colpi contro la criminalità locale.

I Bastardi di Pizzofalcone ha tutte le carte in regola per essere una serie televisiva di qualità. Chissà se le aspettative del pubblico verrano soddisfatte.

Fonte foto copertina: facebook.com/alessandrogassmannfp/