Da Macaulay Culkin a Christina Ricci: che fine hanno fatto e come sono diventate le ex baby star di Hollywood.

Il successo li ha travolti fin dalla più tenera età, ma che fine hanno fatto oggi alcune tra le ex baby star più famose di Hollywood? Molte di loro sono rimaste all’interno dello star system mentre altre, dopo il successo che li ha investiti agli esordi, hanno senza dubbio vissuto tra successi ed eccessi. Scopriamo di chi si tratta.

Le ex star bambine più famose: che fine hanno fatto

Macaulay Culkin è stato senza dubbio uno dei volti diventati celebri in tutto il mondo fin dalla più tenera età. A soli 10 anni è diventato il bambino più ricco di Hollywood grazie al film Mamma ho perso l’aereo. Dopo una battaglia legale contro il padre (da lui accusato di aver sperperato il suo patrimonio) Culkin ha vissuto tra eccessi e successi (finendo per essere arrestato più volte per reati minori relativi al possesso di droga).

Classe 1988, Haley Joel Osment è stato investito da enorme successo grazie al suo ruolo nel film Il sesto senso, e a seguire in tantissimi altri film cult. Ha continuato a lavorare nel mondo del cinema (come attore e doppiatore) anche una volta diventato adulto, anche se decisamente la sua popolarità è diminuita rispetto a quando era bambino. Nel 2006 è stato condannato a 3 anni di libertà vigilata per guida in stato d’ebbrezza.

Christina Ricci ha debuttato a soli 11 anni (nel 1991) con uno dei ruoli che forse l’ha resa più famosa, ovvero la piccola Mercoledì della Famiglia Addams. Dopo un’infanzia difficile – segnata dal divorzio dei genitori quando era ancora bambina – la Ricci ha proseguito la sua carriera d’attrice, restando senza dubbio uno dei volti più amati del panorama Hollywoodiano. Nel 2013 ha sposato il carrellista James Heerdegen e un anno più tardi ha avuto un bambino, Freddie.

Dakota Fanning ha dimostrato di avere una passione per la recitazione fin dalla più tenera età e nel 2001 (a soli 8 anni) è stata la più giovane baby star a ricevere una nomination allo Screen Actors Guild Award come miglior attrice non protagonista per il cult Mi chiamo Sam. Dopo il successo ottenuto per la pellicola con Sean Penn la Fanning non ha mai smesso di recitare, e oggi è senza dubbio una delle attrici più famose dello star system.

Dakota Fanning
Dakota Fanning

Covid, dramma per Valerio Scanu: la dolorosa perdita

Tutti i Vip disposti a vaccinarsi in diretta tv