Asia Argento ha accusato il regista di Fast and Furious, Rob Cohen, di averla drogata e di aver abusato di lei nel 2002.

Dopo le accuse contro Harvey Weinstein (attualmente condannato a 23 anni di carcere) Asia Argento ha accusato il regista Rob Cohen di averla drogata e di aver abusato di lei nel 2002 durante le riprese del film xXx. L’attrice ha dichiarato che si sarebbe svegliata senza vestiti nel letto del regista senza ricordare nulla di ciò che era accaduto: “Successe nel 2002 mentre giravamo XXX . Abusò di me facendomi bere il Ghb (la droga dello stupro), ne aveva una bottiglia. Ai tempi sinceramente non sapevo cosa fosse”, ha raccontato al Corriere della Sera.

Asia Argento accusa Rob Cohen

Asia Argento ha contribuito, con la sua pubblica denuncia, a far condannare il famoso produttore cinematografico Harvey Weinstein (denunciato da circa un centinaio di donne, tra attrici e non).

Asia Argento
Asia Argento

A 3 anni dal clamore suscitato dalla vicenda (e dalla nascita del movimento MeToo) Asia Argento ha rivelato che avrebbe subito abusi anche dal famoso regista Rob Cohen, per cui aveva recitato sul set di xXx. La vicenda risale al 2002 e prima di abusare di lei il regista l’avrebbe drogata. “È la verità. La cosa più pura di questo MeToo è che una donna si riconosce nell’altra. Se uno tiene una bottiglia di Ghb sicuramente l’avrà dato anche ad altre”, ha dichiarato l’attrice al Corriere della Sera.

Le accuse contro Harvey Weinstein

Nonostante sia stata una delle prime attrici a denunciare pubblicamente Harvey Weinstein, Asia Argento è stata ampiamente criticata per la sua denuncia tardiva e perché dopo la violenza avrebbe continuato a frequentare il regista. Lei stessa ha replicato a simili accuse rivelando al Corriere della Sera che inizialmente avrebbe rimosso il drammatico episodio per un meccanismo di autodifesa:

“Io lo avevo rimosso. Quando tornò e mi chiese scusa dicendo che era mio amico, offrendosi di aiutarmi a trovare una tata per Anna Lou in America, nel 2002, non avevo ancora iniziato il percorso di analisi per capire cosa mi avesse fatto per due volte“, ha rivelato l’attrice.


Alan Friedman chiama “escort” Melania Trump: polemica a UnoMattina

Fabrizio Corona e Asia Argento, bacio social: ma lui non doveva sposarsi?