Le migliori app per montare video: le applicazioni più conosciute e amate per montare e modificare i nostri video da caricare sui social (e non solo).

In un mondo sempre più rapido e veloce, ma anche sempre più digital e social, saper montare un video, anche in maniera semplice, è diventato importante. E di app per montare video disponibili sugli store del nostro ce ne sono davvero tantissime, sia per Android che per iOS! Andiamo a scoprire quali sono le migliori e le più amate.

App montaggio video: le migliori

Partiamo dall’app probabilmente più famosa e utilizzata anche dagli ammatori: Adobe Premier Clip. Disponibile sia per Android che per iOS, è la controparte più snella di Adobe Premier Pro, disponibile per PC e Mac. Per gli smartphone l’applicazione è gratuita, almeno nella sua versione base, che già permette di montare video semplici.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Foto con lo smartphone
Foto con lo smartphone

Per utilizzarla bisogna creare un account gratuito sul Creative Cloud di Adobe. Dopo essersi registrati, si può premere sul pulsante + per iniziare a modificare i video e le foto presenti in memoria o per registrare nuovi video da modificare. Una volta terminata questa operazione, si può scegliere se montarlo in forma libera o attraverso una funzione automatica integrata nell’app, il tutto aggiungendo musiche, effetti e molto altro.

C’è poi InShot, amatissima e semplicissima, molto conosciuta anche da chi frequenta i social essendo una delle migliori per fare video con foto e musica. Immediata, se non anche banale per i più esperti, permette di modificare un video, sia girato direttamente che registrato in precedenza, attraverso strumenti base come: taglio, tela, filtro, musica, etichetta, velocità, testo, sfondo , ruota e inverti. Si tratta di un’app per modificare video gratuita, ma da poter integrare con sticker e scritte aggiuntive grazie a uno store molto fornito.

Uomo Smartphone
Uomo Smartphone

Altra applicazione molto conosciuta e apprezzata dai più è VideoShow. Disponibile per tutti i sistemi operativi, è forse la scelta più indicata per chi predilige la rapidità alla qualità. Nonostante questo, mette a disposizione degli utenti gli strumenti più importanti per il montaggio video. L’app è disponibile gratuitamente, ma anche in versione Pro per rimuovere alcune limitazioni.

Le migliori applicazioni per montare video su Android

Per chi utilizza solo Android una delle app più utili tra quelle per montare video è KineMaster. A renderla particolarmente apprezzata è la sua capacità di permettere tantissime modifiche ai video partendo da zero. Per effettuare un montaggio è poi rapidissima, grazie anche alla possibiliità di creare video partendo da modelli predefiniti. Si tratta anche in questo caso di un’app modifica video gratuita, ma il video creato presenterà una filigrana con logo. Per rimuoverla bisogan sottoscrivere un abboonamento da circa 3,50 euro al mese.

C’è poi CyberLink PowerDirector, la versione mobile di un software molto amato dai professionisti del montaggio. Grazie a un’interfaccia semplice, permettere di montare i video e di modificarli in maniera rapida e completa, ma anche in questo caso la versione base è disponibile solo con filigrana. Per rimuoverla bisogna acquistare la versione Pro al costo di circa 6 euro.

Applicazioni modifica video su iOS

Se hai un iPhone, un’alternativa da non sottovalutare è iMovie, una versione per mobile di un celebre software video di proprietà Apple. È del tutto gratuita ed è forse la più consigliata per chi cerca un’applicazione non da professionisti, ma quasi. Ha un’interfaccia utente intuitiva, ma è ricca di opzioni e funzionalità degne di un montatore cinematografico.


Arredare il giardino: quali materiali scegliere e come fare

Chi mi ha bloccato su Instagram? Ecco tutti i modi per scoprirlo!