Angry birds: il film

Al cinema il film sugli uccelli basato sull’omonima serie di videogiochi: Angry birds

Al cinema quest’estate una divertente novità: si tratta del film d’animazione Angry Birds; diretto da Clay Kaytis e Fergal Reilly; il film è scritto da Jon Vitti e prodotto da Rovio Entertainment e Sony Pictures Imageworks.

Dal 15 giugno 2016 nelle sale italiane è possibile vedere il film d’animazione Angry Birds, una trama che racconta una storia di crescita ed evoluzione, personaggi buffi e comici, scene divertenti e sarcastiche unite alla tenerezza e coccolosità dei pulcini creano i giusti presupposti per un film adatto a piccoli e grandi che si divertono un mondo nel seguire le vicende di Red, il protagonista.

Red, è al centro della storia, è un uccello rosso con folte sopracciglia nere che vive ai margini della società in cui vive, di uccelli pacifici e sereni che non sanno volare. Il suo carattere irrequieto e facile all’ira lo costringe però davanti ad un giudice che lo condanna a delle sedute di controllo della rabbia. Qui incontrerà Chuck, dotato di velocità incredibile, Bomb, un tenero uccello pacifico ma soggetto ad esplosioni improvvise, Terence, un enorme uccello rosso che incute timore e si esprime con  grugniti e Matilda, l’insegnante.

L’avventura parte con l’arrivo sull’isola di una nave di legno che trasporta dei maiali verdi. Il capo che dice chiamarsi Leonard, si  insinua facilmente nell’isola, conquistando la simpatia di tutti, e porta con sè gli altri maiali. Red si mostra subito diffidente e con l’aiuto dei suoi amici tenta di salvare la situazione destinata al crollo quando i maiali rubano le uova del villaggio. Grazie all’aiuto non convenzionale dell’eroe cittadino Grande Aquila, Red e il villaggio salvano le uova dall’isola dei maiali e nel ritorno a casa Red si scopre nuovo ed integrato nella società: la sua casa non è più ai margini, ma viene ricostruita dagli abitanti in città, e anche i suoi problemi di rabbia sembrano superati.

E’ un film che piacerà ai bambini ma non solo…da non perdere

Fonte foto copertina: Rovio.

ultimo aggiornamento: 04-07-2016

Guide Donna Glamour

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X