Abbinamenti maglie primavera 2017 da evitare

Gli abbinamenti maglie primavera 2017 da evitare: non accostare un tono su tono e no a tinte opache su una pelle chiara.


Logo Zalando 190x52

Le maglie della primavera estate 2017 sono un trionfo di colori e tagli asimmetrici. Tra le novità troviamo splendide magliette con spalle scoperte ed eleganti vestiti lunghi con scollo a barca. Le tendenze dell’off shoulder e dei colori accesi e intensi stanno prendendo piede molto velocemente e l’errore più comune che si fa è quello di indossare un capo senza valutare location e tessuti. Non tutti i capi alla moda possono essere indossati per il lavoro o per occasioni casual. Ogni abito, camicetta o top deve essere indossato nel modo giusto e con gli accessori  che più ne mettono in risalto la bellezza. Vediamo quali sono gli abbinamenti maglie primavera 2017 da evitare

Abbinamenti maglie primavera 2017 da evitare: no a scollature vertiginose su una mini o un pantalone aderente.

Le maglie della primavera 2017 sono ricche di colore e tagli particolari. Riuscire a portarle nel modo giusto può diventare difficile se non si fanno i giusti abbinamenti. Tra i modelli più in voga troviamo l’off shoulder e il choker ed entrambi lasciano scoperta buona parte della parte alta. Fare attenzione, dunque, a non esagerare con la scollatura, altrimenti si rischia un effetto volgare. A uno scollo V, ad esempio, evitare di abbinare una mini o un pantalone troppo stretto. Se, invece, si sceglie una maglia con volant e fiocchi in versione maxi evitare di abbinare con un pantalone largo o una gonna ampia.

Infine, fare attenzione alla scelta del colore. Evitare maglie di una tinta troppo chiara come il giallo spento o il rosa pastello se si ha una carnagione troppo chiara. Evitare anche le nuance scure come il nero o il blu notte se si indossa un pantalone o una gonna scura, altrimenti si rischia di creare un effetto cromatico noioso.

Fonte immagine copertina: Bershka pagina ufficiale