6 Aprile: la Giornata Mondiale dello Sport per insegnare la fratellanza

Educare allo sport per insegnare la pace

chiudi

Caricamento Player...

6 Aprile: la Giornata Mondiale dello Sport si celebra dal 2013 nel giorno in cui cominciarono i Giochi Olimpici dell’era moderna ad Atene nel 1896. L’iniziativa è nata in seno alle Nazioni Unite e coinvolge Stati di tutto il mondo.

Le implicazioni formative dello Sport

Esattamente come la pratica musicale, lo Sport è un’attività in grado di stabilire contatti tra popolazioni culturalmente molto distanti. Gli sportivi incontrano e rispettano il diverso da sé, imparano l’importanza di rispettare le regole, imparano attraverso l’agonismo la gestione sana del conflitto.

Per tutte queste motivazioni, soprattutto se praticato fin da giovani, lo Sport ha forti valenze educative e sociali nelle quali le Nazioni Unite hanno deciso di investire per il futuro. Non è un caso infatti che il nome completo dato all’evento sia “Giornata Mondiale dello Sport per lo Sviluppo e la Pace”.

6 Aprile: la Giornata Mondiale dello Sport

L’obiettivo della Giornata Mondiale dello Sport è quello di sottolineare il forte legame che è possibile instaurare tra la pratica sportiva e lo sviluppo economico e sociale.

Non è raro infatti che giovani e adulti delle classi economiche più disagiate riescano a trovare riscatto nel raggiungimento di obiettivi sportivi a ogni livello, da quello amatoriale al vero e proprio agonismo.

Perseguendo questi fini le Nazioni Unite invitano gli stati membri a promuovere sul proprio territorio attività di sensibilizzazione e di promozione sociale legate a qualunque attività sportiva. Considerando che attualmente 193 dei 196 stati sovrani del mondo partecipano alle attività delle Nazioni Unite, a tutti gli effetti questa giornata può essere considerata una celebrazione a livello mondiale.

Il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) è il principale promotore dell’iniziativa sul nostro territorio e sul suo sito ufficiale  possibile consultare gli eventi che si sono tenuti negli anni passati in moltissime città italiane e che ha coinvolto nomi di punta del del nostro panorama sportivo. All’indirizzo gns.coni.it si verrà aggiornati in tempo reale sulle iniziative messe in campo quest’anno.