21 Gennaio: la Santa del giorno è Agnese

Giovane vergine dall’incrollabile fede

chiudi

Caricamento Player...

21 Gennaio: la Santa del giorno è Agnese vergine e giovanissima martire, morta anche lei durante le persecuzioni di Diocleziano all’inizio del IV secolo.

Una bellissima e pia bambina

Agnese nacque da famiglia nobile e ricchissima tra il 290 e il 293 dopo Cristo.
Per la sua bellezza, la sua intelligenza e la sua ricca dote, non appena ebbe compiuto l’età da marito (circa 11 anni), molti nobili pretendenti chiesero la sua mano. La fanciulla però era già certa di voler mantenere integra la propria virtù e dedicare completamente la sua vita al Cristo.

Per questo motivo rifiutò diverse proposte di matrimonio, rispondendo ai vari pretendenti che lo sposo che aveva scelto li superava in ricchezza e in onore, ma senza mai specificare chi fosse.
Quando fu chiaro che alludesse a Cristo e non a un facoltoso nobile romano fu accusata di essere Cristiana e per questo processata e condotta davanti a un giudice.
Il suo fermo temperamento le permise di superare ogni prova che le fu messa davanti: non ebbe paura quando fu incatenata e minacciata di orribili torture, non vacillò quando fu condotta in un postribolo perché la sua verginità venisse violata.
Uno dei più noti episodi della vita di Sant’Agnese racconta infatti che l’unico uomo che provò a toccarla mentre era costretta nel lupanare fu accecato da una gran luce e perse la vista: Agnese stessa pregò il signore che gli fosse restituita, e così fu. Questo primo miracolo non servì a salvarle la vita, e fu condannata a venire arsa viva. Quando il fuoco fu appiccato non soltanto il corpo della fanciulla non venne nemmeno sfiorato dalle fiamme, ma i suoi capelli biondi crebbero a dismisura, per celare agli occhi dei presenti le sue nudità.
La giovane fu condannata allora ad essere decapitata dal Boia, il quale la pregò con ogni mezzo di rinunciare alla sua fede. Anche questa volta Agnese fu irremovibile e morì, con la testa mozzata da una spada, il 21 Genanio 305 a soli 12 o 15 anni.

21 Gennaio: la Santa del giorno è Agnese

Ritratta con la palma del martirio, l’agnello che rappresenta la giovane età e la spada con la quale fu uccisa, Agnese è patrona delle vergini e delle fidanzate. In Vaticano durante il giorno di Sant’Agnese vengono consegnati e benedetti due agnellini da cui si toserà la lana per fabbricare i paramenti sacri di tutti i vescovi metropoliti della cristianità.

Fonte immagine di copertina: Wikipedia