Visitare Volpedo, uno dei Borghi più belli’d’Italia

Arte e profumi del Piemonte

chiudi

Caricamento Player...

Visitare Volpedo, uno dei borghi più belli d’Italia, è certamente tra le cose da fare in week end estivo. Volpedo è si trova in provincia di Alessandria, al principio della Val Curone, attraversata dal torrente da cui prende il nome. Particolarmente conosciuto per aver dato i natali al pittore Pellizza da Volpedo, si è meritato un posto tra i borghi più belli d’Italia grazie anche allo splendido paesaggio montano in cui è incastonato.

La Pieve e il Museo di Pellizza: perché visitare Volpedo, uno dei borghi più belli d’Italia

Il centro storico è un reticolo di vicoli che salgono e scendono dalla piazza del paese. La costruzione più antica di Volpedo è la Pieve di San Pietro risalente al decimo secolo e rimaneggiata nel 1400. A quella data risalgono anche gli affreschi che ne decorano l’interno. In particolare a seguito di un accurato restauro è possibile oggi apprezzare in tutto il suo splendore cromatico il Cristo Pantocratore, dipinto in corrispondenza dell’abside.
Altri luoghi di grande interesse sono lo studio del pittore Pellizza da Volpedo e il museo didattico al numero 1 di Piazza Quarto Stato, che prende il nome dal più celebre dipinto dell’artista. A salvaguardare e valorizzare tutte le testimonianze dell’arte di Giuseppe Pellizza è l’associazione onlus “Pellizza da Volpedo”.

Le pesche e il mercato: i sapori di Volpedo

L’ultimo sabato mattina di ogni mese, con il sole o con la pioggia, si tiene il Mercato. Vi si possono trovare prodotti dell’agricoltura locale, venduti direttamente dai coltivatori ma anche vini, birra e formaggi regionali. Prodotto d’eccellenza, che ha reso Volpedo famosa in tutti i mercati agricoli d’Italia è la celeberrima pesca di Volpedo a polpa gialla ed estremamente dolce. Il suo periodo di raccolta comincia alla metà di giugno per concludersi ai primi di settembre.