Visitare il Ricetto di Candelo, uno dei borghi più belli d’Italia

Atmosfera medievale, cultura contadina, libri e fumetti in uno dei borghi più belli d’Italia

chiudi

Caricamento Player...

Visitare il Ricetto di Candelo vuol dire immergersi sia nell’atmosfera medievale che permea ogni pietra e ogni rua dell’antico borgo, ma anche nelle tradizioni e nella cultura piemontese, di cui vengono conservate importanti testimonianze nei numerosi piccoli musei ospitati dal Ricetto. Infine, gli appassionati di fiction televisive, potranno percorrere le scene di famosi serial televisivi del lontano e recente passato.

Una pianta urbana tipica

Un ricetto è una struttura urbanistica tipica dell’alta Italia, in particolare del Piemonte e della Lombardia medievali. E’ costituito da un insediamento fortificato nel quale si immagazzinavano le scorte e trovavano ricovero animali e abitanti delle campagne circostanti in caso di guerre, attacchi o calamità naturali. Come si intuisce quindi il ricetto non veniva costruito per essere abitato costantemente e questo ne ha permesso la sopravvivenza praticamente inalterata per un millennio: le origini del Ricetto di Candelo si attestano infatti intorno all’anno 1000.
Le stradine – o rue, secondo una denominazione di origine francese – si intersecano ad angolo retto e dividono le cosiddette “cellule”, le piccole case che un tempo ospitavano i contadini e oggi sono diventate sedi di diversi piccoli musei. Segnaliamo tra gli altri il Piccolo Museo delle cose di Cucina e Pasticceria, anche centro studi sulla gastronomia locale che dispone di una importante biblioteca, il Museo del paesaggio naturale e storico della viticoltura, l’Ecomuseo della Viticoltura ospitato in cantine, il centro documentazione dei Ricetti d’Europa.

Visitare il Ricetto di Candelo: sagre, feste e televisione

L’atmosfera caratteristica del borgo ha portato diversi registi a sceglierlo per ospitare le riprese di famose serie televisive: “La Freccia Nera” (la serie del1968 e il remake del 2006) e l’indimenticato “I Promessi Sposi” del trio Lopez, Marchesini, Solenghi e “La Monaca di Monza” del 2004.
Gli eventi organizzati dal comune di Candelo per il 2016 sono numerosi: si va dalla festa Candelo in Fiore tra la fine di Aprile e l’inizio di Maggio, al Festival del libro per Ragazzi e Fumetti al Ricetto, rispettivamente alla fine di Maggio e alla fine di Giugno. A Luglio ci sarà la festa della birra Birrincontro che vedrà riunirsi a Candelo produttori piccoli e piccolissimi di birra locale.

Fonte immagine di copertina: Candelo Eventi