Vantaggi della Dieta Paleo

Vantaggi della Dieta Paleo, ritorno alle origini in campo alimentare

chiudi

Caricamento Player...

I vantaggi della Dieta Paleo sono sicuramente numerosi. Questa dieta, come si evidenzia dal nome, rappresenta una sorta di ritorno alle origini in campo alimentare. L’estate si avvicina e ovviamente l’ansia di molte di noi è quella di volersi mettere in forma a tutti i costi in maniera tale da poter sfoggiare in libertà bikini e abitini corti. Affidandoci alla dieta paleo i benefici sembrano essere garantiti. Gli uomini primitivi, quelli del Paleolitico appunto, erano soliti cibarsi con quello che Madre Natura, con la caccia e con la pesca, metteva a loro disposizione nei diversi periodi dell’anno ancor prima della nascita dell’agricoltura e dell’allevamento.

Vantaggi della Dieta Paleo, cosa mangiare e cosa no

La dieta Paleo invita tutti noi a mangiare cibi elaborati a favore di frutta e di verdura. Tende a ridurre il consumo di cibi ad alto contenuto calorico, aiutando così a perdere peso. Non bisogna conteggiare le calorie anche se alcuni programmi della dieta in questione partono dalla regola ’80/20′, per la quale si otterrà il 99% dei benefici della dieta paleo se si seguirà l”80% del suo programma. Una flessibilità che, sicuramente, aiuta a seguire questo regime alimentare senza sentirsi troppo pressati.

Vantaggi della Dieta Paleo, addio a dolci, cereali e cibo spazzatura

Secondo i sostenitori della dieta Paleo, da evitare del tutto dal proprio regime alimentare sono i legumi, i cereali, i formaggi e i tutti i cibi industriali; che identificano comunemente quello che è chiamato cibo spazzatura. Dovrebbero essere del tutto eliminati anche gli zuccheri ed ogni sostanza che contiene dolcificanti aggiunti e loro derivati (come l’aspartame). Da eliminare del tutto sono anche i prodotti dolciari che contengono sia zuccheri sia cereali. L’unica sostanza dolce ammessa dalla dieta, seppur in quantità moderate, è il miele.