Utilizzi del succo di mela

Gli utilizzi del succo di mela in ambito curativo per il benessere del sistema immunitario e per il corretto transito intestinale. (manca immagine in evidenza)

chiudi

Caricamento Player...

Il succo di mela è considerato una bevanda paradisiaca in quanto riesce ad apportare benessere all’intero organismo. La presenza di vitamine, minerali e antiossidanti lo rende un portento in ambito medico e curativo in grado di fronteggiare numerose patologie. Per sfruttare al meglio i benefici del succo di mela si consiglia di ottenere un succo a crudo lasciando la buccia. Inoltre, la mela è un frutto ipocalorico quindi può essere introdotto in tutte le diete, anche in quelle per diabetici. Naturalmente non bisogna esagerare, ma si possono ottenere ottimi risultati.

Tutti gli utilizzi del succo di mela: ripulire il corpo dalle tossine in eccesso e proteggere la salute del cuore grazie alle vitamine, ai minerali e agli antiossidanti.

Il succo di mela viene utilizzato in ambito curativo per le sue proprietà antiossidanti, ovvero i polifenoli e i flavonoidi. Inoltre, fa bene alla salute del cuore e per questo si consiglia di berne un bicchiere al giorno. Grazie alla presenza di pectine, il succo di mela è utilizzato come rimedio naaturale per ripulire il corpo dalle tossine accumulate. Le pectine poi insieme ai flavonoidi svolgono un’importante azione benefico sui polmoni, ovvero eliminano le tossine dando sollievo a chi ha problemi respiratori come l’asma.

Gli utilizzi del succo di mela hanno ottenuto un grande successo per quanto riguarda la salute del fegato, dell’intestimo e del sistema immunitario. La presenza di vitamina C è infatti fondamentale per il buon funzionamento delle difese immunitarie. Inoltre, essendo ricco di sostanze nutritive come vitamine e sali minerali viene utilizzato per contrastare patologie come il diabete o il colesterolo. Il succo di mela è anche una fonte viva di fibre che aiuta il transito intestinale e protegge lo stomaco.