Gli usi alternativi dell’acqua frizzante

Tutti gli usi alternativi dell’acqua frizzante: ottima per una skincare efficace e per la pulizia di stoviglie e piani cottura!

L’acqua frizzante fa bene al nostro organismo per migliorare la digestione, ma i suoi benefici vanno ben oltre. Non fa bene solo alla diuresi, ma è utile anche per pulire casa e per la cura del viso. L’acqua frizzante è, infatti, ottima per una beauty routine che mira a purificare e idratare il viso. Ottima anche per rendere splendenti superfici con macchie ostinate ed eliminare incrostazioni.

Vediamo come utilizzare l’acqua frizzante non solo in cucina, ma anche nella skincare quotidiana e per le pulizie di casa.

acqua frizzante
https://pixabay.com/it/acqua-frizzante-bolle-d-acqua-bolla-424807/

Acqua frizzante per la skincare quotidiana

Per purificare la pelle del viso si possono fare dei bagni di acqua frizzante da una a tre volte a settimana, in base al tipo di pelle. Per le pelli miste o grasse, l’ideale è riempire una ciotola con dell’acqua gassata e immergerci il viso, lasciandolo dentro dai 10 ai 20 secondi. In questo caso si può ripetere il trattamento tre volte a settimana.

Per le pelli normali è meglio eseguire questo trattamento una volta a settimana. Per le pelli sensibili, invece, si consiglia un trattamento più soft. Bagnate un batuffolo di cotone in acqua gassata e tamponate sul viso una o due volte a settimana dopo aver rimosso il trucco. Terminate con una crema lenitiva e idratante.

Acqua gassata in cucina e per le pulizie di casa

Un trucco in cucina tramandato dalle nonne di generazione in generazione è l’utilizzo dell’acqua frizzate per dare volume alla pastella. Nell’impasto per le frittelle mettete dell’acqua frizzante in modo tale che creare più volume durante la frittura.

Ottima anche per la pulizia di stoviglie e piano cottura in acciaio. Se sono rimasti residui di sporco, unto o incrostazioni sul fondo versate dell’acqua del rubinetto sulla pentola e portate a ebollizione. Dopo di che versateci l’acqua frizzante e lasciate riposare per circa dieci minuti. Per potenziarne l’efficacia aggiungete del bicarbonato. Si innescherà, così, una reazione per cui lo sporco salterà via lasciando il fondo pulito e lucente.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/acqua-frizzante-bolle-d-acqua-bolla-424807/

ultimo aggiornamento: 28-06-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X