Impazza la pearl nail art, unghie con le perle che si possono realizzare con pochi elementi, a poco prezzo e a casa propria.

Il simbolo dell’eleganza? Le perle. Ma non saranno portate al collo, questo autunno 2019. Le perle andranno infatti applicate alla unghie: è la pearl nail art, l’arte delle unghie con le perle, che si preannuncia il trend della stagione, in tema di manicure. Con la loro tridimensionalità, le perle renderanno mani di signore e signorine particolarmente ricercate. Non solo: facili da comporre, queste decorazioni sono anche fai-da-te.

Il kit per il modello più semplice

Su Internet sono già numerosi i modelli di unghie con le perle che si possono riprodurre a casa. Come fare? Innanzitutto, avere cura delle propria mani; in alternativa, cominciare ad adottare accorgimenti per avere unghie perfette, ad esempio non mangiarsele più.

Occorre, poi, procurarsi una smalto rosa confetto o bianco latte, per creare una base nude. Tonalità tipiche delle spose, che trovano in questa combinazione un suggerimento alla moda per prepararsi al giorno del loro grande passo. Cos’altro? Il kit più semplice aggiunge solo perline per unghie e la apposita colla. Quindi, largo alla fantasia.

Ecco un altro esempio di modello di unghie con le perle:

Unghie con le perle e non solo: via ai diamantini, glitter e catenelle

 Dal modello più semplice al più ricercato il salto è naturale: esistono anche variazioni sul tema, con applicazioni di altro e vario generazione, ovvero glitter dorati o argentati e ad altri piccoli elementi gioiello, come catenelle, diamantini e stelline.

Ambitissima, ad esempio, la decorazione pavé che mescola perline a diamantini. E per chi non si accontenta, ecco un’altro suggerimento di tendenza: affinare le unghie a forma di mandorla.

Fonte foto: https://www.instagram.com/p/Bp0JM9Kg4DY/

Scopro le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19

TAG:
manicure perle strillo unghie

ultimo aggiornamento: 26-10-2019


Pringle of scotland e H&M lanciano una capsule collection meravigliosa (ed è anche per i cani)

Gonna scozzese: la storia dello storico capo d’abbigliamento che (probabilmente) ancora non conosci