Il tradimento, è una questione genetica o solo un brutto vizio? La scienza ha finalmente individuato il gene della promiscuità: è il DRD4.

Finalmente abbiamo una risposta da parte della scienza alla domanda: il tradimento è una questione genetica oppure solo un brutto vizio? Pare che sia tutta colpa del gene DRD4, già ribattezzato gene della promiscuità. Cosa provano quanti lo posseggono? Sono soprattutto gli uomini o le donne ad avere il debole per le relazioni parallele?

Tradimento: è una questione genetica o solo un brutto vizio?

Il tradimento è una questione di genetica oppure si tratta di un brutto vizio? Da sempre, le vittime di partner fedifraghi si fanno questa domanda, come se l’esistenza di un particolare gene potesse alleviare la disperazione che si prova per una simile mancanza di rispetto. Quanti si appellano all’ereditarietà saranno ben contenti di sapere che un gruppo di ricercatori della State University di New York ha identificato il gene del tradimento.

Il cosiddetto gene della promiscuità è il DRD4 ed è stato individuato nel corso di una ricerca sul DNA che ha coinvolto 181 giovani. La vita sessuale dei partecipanti ha portato alla scoperta che quanti sono dediti a scappatelle o relazioni parallele hanno una variante di questo gene, che sarebbe responsabile anche dell’alcolismo e del gioco d’azzardo. In sostanza, quanti posseggono il DRD4 non riescono a resistere al tradimento perché provano un mix di impulsi irrefrenabili. Il professor Garcia, che ha guidato la ricerca, ci ha tenuto a sottolineare che è bene non generalizzare. Ergo: non tutte le persone che presentano il gene sono al 100% dei traditori seriali.

sesso

Uomini o donne, giovani o adulti: chi tradisce di più?

Appurato che esiste il gene del tradimento, è bene dare uno sguardo anche ai dati inerenti i comportamenti sessuali. Secondo una ricerca fatta dalla The Co-operative Pharmacy, sono soprattutto gli uomini ad avere relazioni parallele. Giovani o adulti? Strano ma vero, sono gli over 50: il 25% ha una vita sessuale promiscua e tradisce o ha tradito il partner, mentre più del 16% non usa alcuna precauzione durante un nuovo rapporto.

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 06-04-2023


New York, cena nudi per celebrare se stessi: la nuova tendenza arriverà anche in Italia?

Climate quitting: in cosa consiste l’abbandono dei lavori poco attenti all’ambiente