Tom Cruise non vede Suri da due anni per ordine di Scientology

Sono passati 26 mesi dall’ultima volta che Tom Cruise ha visto sua figlia Suri: sarebbe Scientology a impedirgli di vederla

Si torna a parlare del difficile rapporto tra Tom Cruise e la figlia Suri, di 9 anni, avuta dalla ex moglie Katie Holmes; pare che per l’attore sia normale non vedere la figlia per più di due anni, esattamente da quando è avvenuto il divorzio con Katie Holmes. La notizia, l’ha rivelata il National Enquirer che avrebbe anche svelato che la causa di questo comportamento imperdonabile della star di Hollywood, sarebbe riconducibile a Scientology, la setta di cui Cruise è uno dei maggiori esponenti: i capi di tale organizzazione avrebbero intimato a Tom Cruise di prendere le distanze da Katie, e di conseguenza da Suri, per la loro avversità nei confronti di Scientology.

O la setta o la figlia

Pare quindi che Tom Cruise abbia preferito rimanere fedele all’organizzazione al posto di dedicare parte del suo tempo alla figlia Suri, che è sempre a fianco della madre che fa di tutto per darle l’affetto e le attenzioni di cui una bambina ha normalmente bisogno.

Ma non è la prima volta che il comportamento di Tom Cruise nei confronti della figlia fa discutere: anni fa, sempre riguardo al poco o inesistente tempo dedicato alla figlia, l’attore si difese con affermazioni che lasciarono tutti allibiti e senza parole.

Sono troppo impegnato con il mio lavoro e le riprese dei film.

Questa era la giustificazione che l’attore usava per non dire apertamente che preferiva Scientology e il suo lavoro alla figlia.

Scelte che lasciano l’amaro in bocca, e su cui si potrebbe discutere per ore, sopratutto per chi, come lui, avrebbe i mezzi e il tempo di prendersi lunghe pause dal lavoro e vivere comunque, non solo dignitosamente, ma anche nel lusso, al fianco della figlia.

 

Fonte: Instagram
Fonte: Instagram

ultimo aggiornamento: 27-11-2015

Roberta Picco

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X