Togliere il mascara waterproof può sembrare un’impresa? Con le tecniche giuste è facile e veloce struccarsi (senza rinunciare ai prodotti naturali).

Uscire di casa con un make up impeccabile, e “indistruttibile”, è più semplice con i trucchi waterproof, realizzati con ingredienti non idrosolubili. Soprattutto il mascara resistente all’acqua è il prodotto più utile per una ragazza. Toglierlo è impossibile e questa caratteristica renderà le vostre serate fuori a prova di acqua, umidità e… lacrime!

Ma quando si arriva a casa? Come si può rimuoverlo senza strapparsi tutte le ciglia o ricorrere a struccanti aggressivi e costosi? I consigli e i prodotti (anche naturali) per togliere il mascara waterproof sono pronti per voi!

Togliere mascara

Rimuovere il mascara resistente all’acqua: i prodotti

In commercio ci sono tanti prodotti adatti a struccare gli occhi da cosmetici resistenti all’acqua: quello più efficace è sicuramente lo struccante bifasico. Grazie alla sua componente grassa e alla percentuale di acqua renderà davvero molto semplice togliere il mascara con qualche dischetto di cotone. Se dopo l’applicazione sentite la pelle un po’ unta il consiglio e di lavare la faccia con acqua o passare il visto con un dischetto imbevuto in acqua micellare.

Anche l’olio struccante o un buon detergente viso possono essere l’arma vincente contro il trucco idrorepellente. Massaggiate gli occhi con delicatezza e pazienza fino a che non avrete eliminato tutto il prodotto. Per gli ultimi residui potete sempre utilizzare qualche cotton fioc.

Infine lo shampoo per bambini è molto efficace: la caratteristica di essere delicato e di non dare fastidio agli occhi è la combo vincente per provarlo subito. Applicatelo sulle ciglia e lasciate agire per qualche minuto, poi pulite il tutto con una salvietta o batuffolo di cotone.

Prodotti naturali per il mascara waterproof

Prima di svelarvi i nostri due consigli naturali (super testati) è bene sapere che lo struccante indicato per i trucchi waterproof è efficace, rispetto a quelli tradizionali, solo per un motivo: contiene lipidi e non acqua, sostanza che riesce a eliminare le particelle di mascara, rossetto, eyeliner resistenti all’acqua (e molto altro ancora). Sapere che i lipidi, o grassi, riescono a sciogliere questi prodotti è essenziale per ottenere il risultato sperato con i nostri consigli.

Oli. Olio di oliva, mandorle, cocco o altri sono la risposta. Sono composti in grande percentuale da lipidi e per questo sono perfetti per togliere il mascara waterproof.

Come? Applicatelo sulle ciglia con attenzione e lasciatelo in posa per circa 2 minuti prima di andare a dormire. Poi massaggiate delicatamente le ciglia e vedrete che, pian piano, riuscirete ad eliminarlo tutto. Per rimuovere gli ultimi residui e pulire la faccia passate un dischetto di cotone e sarete pronte per andare a letto.

Struccante occhi fatto in casa. Per questa ricetta è essenziale procurarsi olio (mandorle, oliva, cocco ecc.) acqua distillata e, soprattutto acqua di amamelide. L’amamelide è una pianta dalle proprietà antinfiammatorie e lenitive e l’acqua di amamelide viene usata spesso in cosmesi.

Per realizzare il perfetto struccante per mascara waterproof dovrete mescolare insieme una parte di acqua distillata, una parte di acqua di amamelide e una parte di olio. Lo struccante naturale bifasico è pronto all’uso: agitatelo, applicatelo su un dischetto di cotone e passatelo sulle ciglia fino a che non avrete eliminato tutto il trucco.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
mascara waterproof

ultimo aggiornamento: 08-10-2020


Piano cottura pulito e splendente? Ecco come fare in maniera fai da te!

Macchie di smalto: come eliminarle con rimedi fai da te