Rimedi naturali contro la cistite

I rimedi della nonna contro la cistite: le soluzioni naturali come tisane e decotti a base di malva, calendula ed erica per lenire e placare il bruciore…

Bruciori e dolori al basso ventre possono essere i primi sintomi di una fastidiosa cistite. Per porre rimedio a questo problema si possono utilizzare degli integratori, ma anche dei rimedi naturali utilizzati da secoli dalle nonne prima dell’arrivo dei farmaci. In questi casi un intervento alla vecchia maniera è sicuramente meno aggressivo e aiuta il corpo a prevenire le ricadute.

L’ortica, la malva o la calendula sono senza dei toccasana contro la cistite per un sollievo immediato e duraturo; vediamo alcuni rimedi naturali per la cistite da preparare in casa seguendo i preziosi consigli della nonna.

cistite
Fonte foto: https://pixabay.com/it/pancia-cuore-intestino-le-mani-3186730/

Decotti e tisane alla malva e calendula per lenire e curare

Uno dei migliori rimedi naturali per la cistite è il decotto alla malva. Acquistate in erboristeria le [amazon_textlink asin=’B06XSKSRZM’ text=’foglie di malva’ template=’ProductLink’ store=’deltapictures-21′ marketplace=’IT’ link_id=’b8af27cc-3bc6-11e8-bc53-f9341ffd7346′], o, meglio ancora, coltivatela in casa in un vaso perché può tornarvi sempre utile. Fate bollire circa mezzo litro di acqua e aggiungete circa 15 grammi di malva. Per fare in modo che abbia effetto dovete fate bollire la malva per circa dieci minuti per godere delle sue proprietà lenitive e disinfiammanti.

Per un’azione più intensa potete preparare una tisana malva e calendula. Questi due ingredienti insieme sono una panacea per la cistite, in quanto la calendula ha ottime proprietà antimicrobiche.

La calendula, in alternativa, anche abbinata all’erica, è da sempre utilizzata dalle nonne per combattere le infezioni urinarie. Grazie alle sue proprietà lenitive e astringenti può essere usata per preparare una tisana da bere due o tre volte al giorno.

Infine, provate con il bicarbonato. Sciogliete un cucchiaino di bicarbonato di sodio in un bicchiere di acqua e bevetelo due o tre volte al giorno. Questo servirà a ridurre l’acidità delle vie urinarie.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/pancia-cuore-intestino-le-mani-3186730/

ultimo aggiornamento: 09-04-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X