The Londoner, l'hotel di David Beckham: come sarà e dove si troverà

The Londoner: il lussuoso hotel di David Backham a Macao

David Beckham aprirà il suo primo hotel a Macao, la Las Vegas della Cina, nel 2020. Sembrerà di essere al centro di Londra. Un hotel di lusso in pieno stile British.

Abbandonati i campi da gioco, l’ex calciatore David Beckham si lancia in una nuovissima avventura nel turismo. A rivelare la genesi del progetto è stato proprio Beckham in un’intervista rilasciata a Travel + Leisure. L’ex calciatore inaugurerà nel 2020, a Macao, il suo hotel di lusso aperto con la catena Sands e si chiamerà The Londoner.

La promessa è di portare il classico stile British anche nel lontano Oriente. “Londra è la mia città natale, poter portare alcune delle cose che amo da lì a Macao – quel senso di energia, l’umorismo, la passione per le opere d’arte – è una grande emozione” ha dichiarato David Beckham nell’intervista.

The Londoner: come sarà l’hotel?

Il The Londoner, secondo quanto dichiarato da David Beckham, è stato progettato per far rivivere il fascino dell’epoca vittoriana. L’hotel somiglierà a una sorta di parco divertimenti a tema british a Macao, la Las Vegas Cinese.

Il progetto, molto ambizioso, prevede che la facciata esterna riprenda la struttura di quella del palazzo di Westminster. Victoria Station sarà l’ispirazione per la hall, mentre i giardini attorno all’hotel richiameranno quelli di Kensington Palace. Secondo quanto rivelato da Beckham stesso, fuori dall’hotel ci saranno anche i famosissimi taxi neri londinesi ad aspettare gli ospiti.

Parlando dell’interno dell’hotel, le suite saranno ampie camere divise in zona giorno e zona notte, tappezzate di opere d’arte e con divani Chesterfield.

Una città nella città: shopping e buon cibo

Verranno riprese le più importanti strade di Londra anche negli spazi dedicati al divertimento, allo shopping e al buon cibo. Nel lussuosissimo hotel saranno presenti più di 200 negozi tra Apple Store, sartorie di lusso e boutique chic in pieno stile londinese. Saranno tutti collocati in un’area che riproduce fedelmente sia Bond Steet che Mayfair, due famosissime zone di Londra.

David Beckham
Fonte foto: https://www.youtube.com/watch?v=DcZbTh6bxwA

I clienti del The Londoner avranno anche a disposizione: un’area da 34mila metri quadrati dedicata al divertimento, 3 Spa e 4 centri fitness. Nell’area divertimento si terranno giornalmente spettacoli di William Shakespeare, tea party e sfilate giornaliere con personaggi della storia britannica.

Insomma, grazie a questo ambizioso progetto si potrà prendere il famosissimo e tradizionale tè delle 5 in una Londra trasportata in Cina.

Ma non finisce qui. I ristoranti saranno venti, e tra di loro spicca un nome di tutto rispetto: il Gordon Ramsay Pub & Grill by Gordon Ramsay. Questo sarà un pub in vero stile inglese nel quale si potrà mangiare il classico fish and chips accompagnato da un’ottima birra. Anche l’arrosto della domenica sarà un must have della cucina: “Gli arrosti della domenica non possono mancare nel menù” ha sottolineato David Beckham nella sua intervista.

Il servizio però sarà la cosa più caratterizzante della struttura, ciò che farà la differenza. Beckham ha dichiarato: “Sarà eccezionale. Per me in un hotel a fare la differenza sono le piccole attenzioni: cose come il bar che ricorda il caffè che ti piace al mattino o quale giornale ti piace leggere. Questa attenzione ai dettagli rende un albergo speciale, così sarà al The Londoner“.

Se siete curiosi di sapere le novità a proposito di questo lussuosissimo hotel potete visitare il sito ufficiale e trovare novità sempre in aggiornamento.

Il The Londoner è, sicuramente, progetto ambizioso che farà respirare aria britannica pur essendo dall’altra parte del mondo. Un’esperienza unica nel suo genere!

Fonte foto: https://www.youtube.com/watch?v=DcZbTh6bxwA

ultimo aggiornamento: 26-11-2019

X