Tendenza denim: Moda 2016

Tendenza denim: Le proposte 2016

chiudi

Caricamento Player...

Denim che più denim non si può! Le passerelle parlano chiaro, il jeans è la tendenza dell’anno e si indossa in ogni modo: sul pantalone, sulla t-shirt, negli accessori, in eccesso, couture, di giorno e anche di sera. Ad ispirare gli stilisti sono stati gli anni ’70 e ’90, indimenticabili ed estremamente trendy.

Tendenza denim: Love Oversize

La tendenza denim ama l’oversize e lo propone su pantaloni, salopette e abiti lunghi. Chanel ad esempio, presenta tuniche con manica a palloncino, arricchite da accessori ancora cosparsi di jeans, per una collezione pratica e chic, ideale per donne viaggiatrici, che amano vivere il comfort con stile. Saint Laurent insegna ad essere anticonformisti e le sue linee anni ’90 danno il meglio sulla salopette in jeans dal taglio morbido e giovane; un mood, questo, ripreso da Louis Vuitton che nella sua collezione propone tute da lavoro deluxe dal carattere androgino.

Tendenza denim: Abiti corti e geometrici

Non solo oversize, ma anche geometrie. Cerchi, rette e triangoli riportati su abiti denim dal taglio corto modellano la figura rendendola rigida e perfetta, per una donna grintosa e sempre chic.

Tendenza denim: Vita alta

Il denim per eccellenza è legato al pantalone a vita alta proposto dai marchi storici Levi’s e Replay. Modelli da indossare con crop top, bluse o camice da uomo, per un look dedicato agli amanti dello stile Monroe nel film “Gli spostati” o dell’icona Bardot con la vita alta e il taglio capri.

Tendenza denim: Zampa

Altro grande ritorno è quello del “flattered jeans” o jeans a zampa d’elefante tipico degli anni ’70. E’ un modello di grande tendenza, perfetto anche per le curvy in un quanto, se indossato con un tacco, slancia perfettamente la figura.

Tendenza denim: Il giubbino

Il giubbino di jeans è un must-have indispensabile. Lo stile grunge torna all’apice del successo ed è perfetto per dare carattere ad outfit romantici o su mise rock per sottolinearne la forza. E’ un capo che sfila sulle passerelle a testa alta, sempre protagonista di storie da raccontare, dagli anni ’80 ad oggi.