Tende da sole fai da te: scopri come realizzarle in modo semplice per goderti il sole senza più problemi.

Le tende da sole fai da te, sono la possibile soluzione per chiunque abbia voglia di godere del proprio spazio all’aperto senza dover spendere una fortuna. Per realizzare delle tende per esterno fai da te basta infatti acquistare pochi materiali e munirsi di un po’ di buona volontà. Il risultato sarà sicuramente ottimale e gradevole da vedere.

Come costruire una tenda da sole

Spesso, quando si dispone di un giardinetto, di un balcone o di un terrazzo, la voglia di prendere il sole o di godersi un po’ di aria fresca può scontrarsi con la mancanza delle giuste protezioni dal sole.

tenda da sole
tenda da sole

In tal senso una tenda da terrazzo fai da te, si rivela quindi la scelta più saggia e adatta per godersi il tempo libero senza correre i rischi dovuti dalla troppa esposizione al sole. Ma come fare una denda da sole? Per fortuna si tratta di un’operazione più semplice di quanto si pensi.

La prima cosa da fare è munirsi della tenda che, per proteggere dal sole nel modo corretto, dovrebbe essere telata. Dopo aver preso le misure, calcolando che in larghezza basta misurare la superficie che si vuole coprire e che in altezza si deve invece pensare a quanto la si vuole rendere lunga, ci si dovrà procurare anche un bastone. In genere con misure alla mano si può chiedere consiglio al venditore che saprà indicare le metrature più adatte.

Come montare correttamente la tenda da sole

Una volta ottenuto il materiale, non resta che provvedere al montaggio della tenda.
La prima cosa a cui pensare è l’asta a cui si attaccherà il bastone e che andrà posizionata con i ficher in modo da essere solida e da reggere per bene il peso della tenda anche in condizioni atmosferiche avverse.

Fatto ciò si può passare alla tenda. Questa andrà cucita con una bordatura apposita nella quale si dovrà inserire il bastone. Quando questo è dentro si potrà passare ad inserie l’asta dello stesso insieme alla manovella di scorrimento, seguendo il più possibile le istruzioni della confezione.

Fatta qualche prova e riscontrato che il tutto funziona a dovere si può passare a fissare il bastone in modo definitivo. Il consiglio è quello di non svolgere mai questo lavoro da soli ma di farlo almeno in due. Inoltre, prima di acquistare la tenda può essere utile informarsi su varie regole condiminiali che a volte possono essere rigide sulla scelta dei colori.


Dove si buttano i gusci delle cozze? La risposta non è così scontata

Come ridurre il mal d’orecchie con i rimedi naturali