T – shirt vintage: come abbinarle?

Un capo che sta bene con tutto … o quasi

chiudi

Caricamento Player...

T – shirt vintage: come abbinarle? Se c’è un capo che sta bene davvero con tutto, teoricamente è una T – shirt. Naturalmente ci sono dei piccoli trucchi per essere certe di mettere assieme un outfit perfetto.

Leggins, shorts, minigonne: una questione di proporzioni

Le T – shirt, che siano vintage o meno, fanno parte dei must have di un guardaroba che possa definirsi veramente casual.
Si indossano quindi con naturalezza su jeans di ogni modello, a patto che siano corte e aderenti se avete un fisico a triangolo rovesciato, a clessidra o se siete molto minute. Piuttosto morbide (perfette quelle anni Novanta) se avete un fisico a mela.

Scegliendo di indossare una T – shirt con shorts o minigonne è importante valutarne la lunghezza e l’ingombro. Andare in giro con una T – shirt più lunga della gonna è un orrore da non commettere: sarà il caso allora di portare la maglietta dentro la cintura oppure di tenerla con nonchalance mezza dentro e mezza fuori, per dare all’outfit un movimento asimmetrico. T – shirt un po’ ampie possono anche essere moderate nel volume da una cinturina portata all’altezza della vita.
Anche se si vuole portare una T – shirt con una gonna molto lunga si dovrà tassativamente controllarne i volumi e infilare la maglietta nella cintura per evitare il brutto effetto “sacco di patate”.

T – shirt vintage: come abbinarle negli outfit glam

Le T – shirt vintage sono uno dei must dell’estate 2016 e per un outfit veramente glamour saranno abbinate a jeans aderenti sdruciti ad arte (se si tratta di magliette rock e aggressive) e giacche strutturate. Gli accessori dovranno essere luccicanti: collane importanti, grandi orecchini, bracciali eccentrici.
Indossare una T – shirt con un tailleur si può, a patto che la T – shirt sia semplicissima, in colori neutri in contrasto con quelli del completo e che l’outfit sia completato da un paio di sandali dal tacco alto coordinati magari con gli altri accessori.

Fonte immagine di copertina: Pinterest