Suggerimenti per rinnovare una casa da vendere

Come migliorare un investimento attraverso la ristrutturazione

chiudi

Caricamento Player...

Suggerimenti per rinnovare una casa da vendere: ristrutturare soffitti e pavimenti, aggiungere bonus che moltiplicano il valore dell’immobile.

Le ristrutturazioni necessarie prima di vendere una casa

Chi ha scelto di investire in un immobile che intende rivendere avrà necessità nella maggior parte dei casi di ristrutturare alcuni elementi dell’immobile per facilitare la vendita e in alcuni casi elevare il valore dell’immobile con ridotti investimenti aggiuntivi.
Innanzitutto tutti gli impianti devono essere a norma: garantire il corretto funzionamento dell’impianto elettrico e idraulico è il primo passo per assicurarsi una vendita rapida e fruttuosa.

Rinnovare i soffitti è un passo importantissimo, soprattutto negli immobili piuttosto vecchi. Una buona controsoffittatura, anche se economica, conferirà un aspetto solido e luminoso all’appartamento.
I pavimenti andrebbero sempre rifatti, soprattutto quando quelli presenti sono in condizioni precarie. Al momento di scegliere le piastrelle sarà bene scegliere toni neutri e fantasie il più possibile discrete, in modo che possano incontrare i gusti del maggior numero di potenziali acquirenti.

Suggerimenti per rinnovare una casa da vendere: i bonus

Si intendono per bonus quegli elementi non strettamente necessari ma che aggiungono – a fronte di una spesa relativamente modesta – un grande valore all’immobile.
Il parquet, anche economico, è una scelta di sicuro effetto, che conferisce alla casa un’atmosfera calda e accogliente. Scegliere un parquet di legno chiaro inoltre farà apparire gli ambienti più grandi.
Una vasca idromassaggio (magari angolare, per sfruttare al meglio uno spazio del bagno) rappresenta un enorme valore aggiunto a qualsiasi proprietà e rappresenta un’enorme attrattiva per i compratori.
Le rifiniture dovrebbero essere lasciate nelle mani dell’acquirente definitivo. Dipingere le pareti con un colore estroso o utilizzare nel bagno piastrelle particolari potrebbe ottenere l’effetto opposto a quello sperato, scoraggiando l’acquisto di chi dopo aver comprato la casa si vedrebbe costretto a ridipingere le pareti o a cambiare le piastrelle che non incontrano i suoi gusti.