Stampe animalier: consigli di stile

Cosa fare e assolutamente non fare nell’indossare fantasie impegnatve

chiudi

Caricamento Player...

Stampe animalier: consigli per sopravvivere nella giungla del cattivo gusto. Total look? No, grazie!

Zebrato, leopardato, tigrato: belve in passerella

L’animalier non passa mai veramente di moda. Tutte le donne prima o poi finiscono con l’avere nel proprio guardaroba un capo o una serie di accessori (a volte improponibili) con una fantasia degna di Tarzan. Quando di tanto in tanto l’onda animalier torna a sommergere le tendenze della stagione, ecco che quegli accessori e quei capi escono prepotentemente dagli armadi e a volte vengono indossati con superficialità dando origine ad accostamenti terribili.
Ci sono alcuni elementi a cui prestare assolutamente attenzione nel momento in cui si compone un outfit dal sapore selvaggio: innanzitutto bisogna scegliere un solo capo animalier e comporre attorno ad esso un outfit molto lineare e semplice, sia nei modelli sia nei colori, in maniera da smorzare e moderare l’appariscenza della fantasia.

L’animalier non andrebbe mai indossato in quei punti del corpo dai quali intendiamo distogliere l’attenzione, al contrario va utilizzato come catalizzatore dell’attenzione sui punti che vogliamo mettere in risalto.

Stampe animalier: consigli di base su come abbinarle

Innanzitutto è bene dire che nessuna donna può permettersi un total look animalier. Per questo motivo la base adatta ad abbinare un capo o un accessorio animalier è sempre un total look nero, che sta bene a tutte e fa risaltare la stampa che abbiamo scelto senza appesantirla.
Chi predilige le stampe pitonate in colori naturali può scegliere di abbinarle al marrone, al panna o al grigio, riprendendo con precisione i toni della stampa.
Il modo migliore per essere certe di non eccedere mai e allo stesso tempo far trasparire alla perfezione un animo selvaggio è quello di puntare sugli accessori. Braccialetti, pochette, shopper, bangles, foulard, montature per gli occhiali e orologi sono punti di applicazione perfetti per le stampe animalier, a patto che non si scelgano scarpe leopardate e foulard zebrati.

Fonte immagine di copertina: Pinterest