Sfera Ebbasta è diventato padre per la prima volta. Sui social l’annuncio con tanto di novità sul nome scelto per il piccolo.

Notizia emozionante per Sfera Ebbasta, all’anagrafe Gionata Boschetti. Il cantante è diventato ufficialmente papà di un bellissimo maschietto. L’annuncio è arrivato in questi minuti via social con uno scatto davvero tenero ed emozionante.

Sfera Ebbasta è papà: il nome scelto per suo figlio

Sfera Ebbasta
Sfera Ebbasta

Fiocco azzurro in casa di Sfera Ebbasta. Gionata Boschetti e Angelina Lacour sono diventati genitori di un piccolo maschietto. La coppia della musica rap italiana ha appena dato al mondo il primo figlio. Nelle scorse ore alcune foto avevano fatto capire come il bambino era ormai prossimo a nascere e oggi, 22 giugno, ecco il lieto evento.

Come si vede anche dalle immagini social del rapper, il bambino sembra godere di ottima salute. L’artista ha pubblicato uno scatto molto dolce in cui gli dà un bacio accompagnando il tutto con un messaggio: “Tutto quello che farò sarà per te”. E ancora, svelando pure il nome del bambino che era, in realtà, stato già anticipato in passato da lui e dalla mamma: “Benvenuto Gabriel Boschetti Fio”.

Il post dell’artista è stato subito invaso di like e commenti che sono giunti a oltre settemila nel giro di pochi minuti. Una grande gioia per lui e anche per i suoi quasi 4 milioni di seguaci su Instagram.

Di seguito il post Instagram del cantante che si è mostrato con i suoi classici capelli colorati, petto nudo e pantaloncini:

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 22-06-2022


Balotelli e Raffaella Fico riuniti con la figlia Pia per un’occasione speciale

Briatore, polemica per la pizza: “A me manco piace quella di Napoli”. Arriva la proposta di Sorbillo