Sempre più diffuso il sexting tra gli adolescenti: lo praticano 2 ragazzi su 5 e si inizia già ad 11 anni. Ecco tutti i dati allarmanti.

Non c’è nulla di male nel mandare un messaggio hot al proprio partner ogni tanto, se si è adulti e consenzienti, ma quando a fare sexting sono gli adolescenti i rischi aumentano. Nel nostro paese è allarme: da un’indagine di Pepita Onlus, associazione che si occupa di sensibilizzare i ragazzi sui rischi del web, è emerso che ben 2 adolescenti su 5 fanno sexting e che il primo messaggio hot viene inviato tra gli 11 e i 14 anni.

Quando parliamo di messaggi hot, poi, non ci riferiamo solo a testi “piccanti”, ma a foto intime e senza vestiti, che spesso vengono pubblicate sui social.

I rischi del sexting tra gli adolescenti

Sexting adolescenti

Lo scambio di messaggi a sfondo sessuale tra gli adolescenti ha conseguenze non da poco: solo nel 2016 in Italia ci sono state 235 denunce per reati contro minori, che vanno dalle molestie, allo stalking e alla diffusione di materiale pedopornografico.

L’indagine di Pepita Onlus ha studiato un campione di 2800 ragazzi e ragazze, di età compresa tra gli 11 e i 17 anni, ai quali è stato distribuito un questionario a cui rispondere. Dalle loro risposte è emerso che più del 40% degli adolescenti ha inviato almeno una volta dei messaggi con foto e/o video a sfondo sessuale e che il 60% di loro li ha invece ricevuti. Il 73% ha ricevuto materiale pornografico, a volte senza volerlo, da amici, compagni di scuola o sconosciuti. Di questi, ben il 25,42% si è dichiarato incuriosito, il 24,7% indifferente e il 21,34% a disagio. I principali mezzi di scambio di messaggi hot sono Whatsapp (67%), Instagram (57%) e Snapchat (43%).

Le conseguenze si ripercuotono spesso offline: al 64% degli intervistati sono state fatte allusioni sessuali e il 41% ha dichiarato di essersi sentito a disagio quando qualcuno lo ha ha guardato.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 10-05-2017


Gli uomini pensano sempre al sesso? Ecco la sorprendente verità

L’ultima frontiera della prostituzione? Le donne obese, ecco perché piacciono