Come fare sesso in ufficio: i posti, le regole e i consigli

Sesso in ufficio: le regole da seguire e i posti migliori dove farlo

Come gestire il sesso in ufficio? Quali sono le regole da seguire perché le cose funzionino? Quali i posti migliori dove appartarsi? Scopriamolo!

Oggi parliamo di sesso in ufficio, una delle fantasie sessuali più diffuse in assoluto… e non solo per quanto riguarda gli uomini!

Spesso sul luogo di lavoro nascono storie, a volte si tratta si amore, a volte solo di sesso. E nonostante la regola universale per non avere problemi sia niente sesso sul lavoro, non sempre è facile trattenersi…

Basti pensare che secondo un sondaggio pubblicato fa su Style.it, su un campione di 694 lavoratori fra i 25 e i 55 anni, il 40% ha avuto almeno una volta una relazione con un collega, spesso diventata un rapporto stabile.

Altri ancora, invece, hanno dichiarato che una storia con un collega rende più felici e produttivi. Sarà per questo che fare sesso sul posto di lavoro è una delle fantasie erotiche più diffuse. Ma come affrontarlo nella vita reale? Vediamolo!

Sesso in ufficio: la fantasia per eccellenza

Sempre secondo il sondaggio, fare sesso con un collega dà più energia, voglia di lavorare e di restare in ufficio oltre l’orario sindacale (chissà perché). Bisogna, però, prendere le cose alla leggera. Se l’amore dovesse finire, infatti, lavorare insieme sarebbe difficile. Inoltre, bisogna far attenzione a non diventare oggetto di pettegolezzi tra colleghi. Molto frequenti sono anche le accuse di molestie, mobbing e stalking quando le cose si mettono male.

Segretaria sexy
Fonte foto: https://pixabay.com/it/donna-femminile-sexy-segretario-2808068/

Da non sottovalutare anche la reazione dei capi: il 73% dei manager intervistati si dice pronto a licenziare il collaboratore o collaboratrice, il 55% ritiene che la relazione possa penalizzare la creatività, mentre il 45% separerebbe gli amanti in diversi reparti. A meno che, ovviamente, non sia lo stesso capo coinvolto in una tresca amorosa, cosa, peraltro, non rara…

In ogni caso, i motivi che porterebbero al licenziamento sono semplici da capire: il sesso in ufficio sembra rendere i lavoratori nervosi (33% degli intervistati), distratti (28%), poco competitivi (20%), sospettosi (12%) e scorretti con i colleghi (7%). Insomma, meglio essere discreti e non farsi scoprire.

Come fare sesso in ufficio: consigli utili

Insomma, se volete provare quest’esperienza, è giusto che sappiate che esistono alcune regole imprescindibili.

Innanzitutto, scordatevi rapporti lunghi, duraturi e intensi: fare l’amore in ufficio equivale il più delle volte… a una sveltina! Questo perché, come si diceva prima, è fondamentale non dare nell’occhio e non creare sospetti fra gli altri colleghi.

I posti migliori dove fare sesso in ufficio? I più gettonati sono lo stanzino delle scope, gli armadi a muro, il bagno e la sala stampanti, posti poco frequentati e dove è possibile anche chiudersi a chiave.

Ultima regola: divertitevi! Il sesso serve a questo, e se dovesse diventare più un fatto di nervosismo, ansia e agitazione, allora probabilmente non è cosa per voi.

Provate anche a usare un lubrificante naturale: potrebbe esservi utile per velocizzare maggiormente le cose…

ultimo aggiornamento: 22-01-2019

X