È possibile un’amicizia tra uomo e donna? No, e la ragione è il sesso

L’amicizia tra uomo e donna esiste, ma solo finché non c’è attrazione fisica. Ecco che cosa ne pensa la scienza.

È il quesito per eccellenza di uomini e donne, la domanda delle domande, e a cui spesso si dà una risposta basata solo ed esclusivamente sulle proprie esperienze: l’amicizia tra uomo e donna esiste?

Ma certo, direte voi, pensando alle innumerevoli amicizie che avete del sesso opposto. Ma e se la scienza vi dicesse che siete amici soltanto perché avete inconsciamente represso il vostro desiderio sessuale nei loro confronti? Tuttavia, il rapporto non è paritario, e c’è un sesso fra i due più predisposto ad andare oltre l’amicizia; chissà se avete indovinato quale…

Insomma, alla domanda uno studio condotto presso la Norwegian University of Science and Technology risponde chiaramente… di no. Curiosi di saperne di più?

L’amicizia tra uomo e donna esiste (ma non per tutti)

Basandosi sull’esperienza personale di 308 laureandi di un’età compresa tra i 18 e i 30 anni, gli scienziati hanno riportato una testimonianza: gli uomini scambiano il comportamento delle donne per interesse sessuale;  le donne interpretano l’interesse sessuale maschile come amicizia.

Sesso sotto la doccia
Sesso sotto la doccia

I rapporti di amicizia tra sessi opposti, in pratica, si basano su un grande malinteso e si fondano su un’attrazione nascosta. Di conseguenza, più che amicizia, è un amore nascosto, o una relazione a metà.

Può capitare, a dire il vero, che l’ amicizia tra uomo e donna sia anche una fase scientemente strumentale. Sia lei, che lui, a volte escogitano il marchingegno dell’amicizia per restare al fianco del finto amico/a. Per conquistarlo pian piano, per riuscire a farlo (o farla) innamorare.

Questo raramente accade. Assai più frequente che ci scappi invece un rapporto sessuale (o una sveltina. lontana da occhi indiscreti, magari fra una lezione e l’altra o addirittura sul posto di lavoro). In quest’ultimo caso può anche accadere che l’amicizia si frantumi o che si consolidi. Ogni caso ha la sua vita e la sua destinazione.

Le differenze fra uomo e donna

Gli studiosi norvegesi hanno anche dichiarato che il più delle volte ad avere in testa il sesso è proprio lui. Accade di rado, invece, per le donne. Lo conferma uno studio del 2012 di Adrian F. Ward, del Department of Psychology di Harvard, che ha evidenziato quanto sia più facile per gli uomini essere attratti dalle proprie amiche, e quanto sia l’opposto per il gentil sesso.

Quindi, questo porta a riformulare la domanda iniziale: «Per quali dei due sessi esiste l’amicizia tra uomo e donna?». Beh, non ci sono dubbi: per la donna sì, per l’uomo no (o “ni”).

Resta quindi difficile credere che uomo e donna possano essere amici senza secondi fini. Ciò nonostante, quando esiste, è l’amicizia più duratura, soddisfacente e sicura che entrambi i sessi possono trovare nella loro vita. Vale quindi la pena di correre il rischio di un fraintendimento, se possiamo trovare un amico!

ultimo aggiornamento: 30-05-2019

X