Sesso e posizioni: 10 cose che probabilmente non sapete

Sicuri di sapere proprio tutto su sesso e posizioni? Da perché il missionario si chiama così a qual è la posizione migliore per il mal di schiena, ecco 10 cose che forse non sapete.

chiudi

Caricamento Player...

Probabilmente pensate di sapere tutto su sesso e posizioni, ma non è così. Ad esempio, sapete perché la posizione del missionario si chiama così?

Forse no, per questo il magazine scientifico Focus ha deciso di raccogliere in un articolo alcune cusiosità sul sesso che i più non conoscono. Vediamole insieme!

Curiosità su sesso e posizioni

Sesso e posizioni
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/persone-uomo-donna-coppia-2589818/

– Il Kamasutra, anzi Kama Sutra, non è solo un libro erotico con raffigurate posizioni sessuali, ma è un importantissimo testo della poesia sanscrita. Scritto tra il I e il VI secolo da un certo Vatsyayana, contiene la descrizione di 64 posizioni, ma solo il 20% del libro parla di questo argomento.

“Speculum al foder” è un testo catalano del XV secolo che parla di posizioni sessuali, proprio come il Kama Sutra.

– Una delle prime opere dedicate all’argomento è il “Varias Concubitis Genera” della greca Elefantide, risalente al V secolo.

– La posizione del missionario viene chiamata in molti modi diversi, tra cui “la matrimoniale” ed “english-american”. Shakespeare nell’Otello l’ha chiamata “la bestia con due schiene”. Ma perché si chiama del missionario? Secondo l’antropologo Bronislaw Malinowski, era quella praticata dai missionari che nel ‘700 sbarcarono in Nuova Guinea, che spesso si prendevano qualche libertà di troppo con le ragazze aborigene.

– La pecorina o doggy style in latino era chiamata “coitus more ferarum”, mentre nel Kama Sutra “l’unione della mucca”. Secondo alcuni studi scientifici, è la migliore per chi soffre di mal di schiena.

– Secondo lo scienziato inglese Alex Comfort, autore del libro “La gioia del sesso”, le possibili posizioni sessuali sono circa 600.

–  Nonostante molte coppie pratichino sempre le stesse posizioni, secondo gli psicologi della Chapman University sperimentarne di nuove è molto importante per la soddisfazione sessuale.

– Nel Medioevo l’unica posizione considerata lecita era quella del missionario, tutte le altre erano considerate illecite dalla Chiesa, perché troppo animalesche.

– Alcuni studi sul comportamento sessuale dei primati hanno evidenziato che anche le scimmie provano diverse posizioni, tra cui quella del missionario.

– Il più famoso papiro egizio che parla di sesso risale al 1150 a.C. (XX dinastia) ed è conservato nel Museo Egizio di Torino.