Sesso anale: la guida passo passo per i principianti

Oggi parleremo di un argomento un po’ sfacciato e tabù: il sesso anale. Per chi vorrebbe sperimentarlo ma non sa come fare

chiudi

Caricamento Player...

Il sesso anale è qualcosa che molte coppie già sperimentano ma, fondamentalmente, senza avere particolarmente idea di quello che stanno facendo. L’ano è la parte del vostro corpo che ha la concentrazione più alta di terminazioni nervose dopo i genitali ma per rendere il vostro viaggio verso la scoperta del sesso anale piacevole e divertente, è bene avere alcune indicazioni utili.

Il sesso anale è una di quelle cose che o si ama o si odia. Non c’è via di mezzo. La maggior parte delle donne ad un certo punto della propria vita lo prova, ma sono solo in poche quelle che ripetono l’esperienza. La ragione è chiara: il dolore. Se non ci fosse dolore, ci sarebbe probabilmente piacere. Ma vediamo come approcciarci nel modo giusto e trarne solo aspetti positivi.

 

Da dove cominciare?

Iniziare con l’inserimento delle dita è il primo passo per la penetrazione anale: questo è un ottimo modo per rilassare l’ano e prepararlo. Basta applicare un po’ di lubrificante sulle dita del vostro partner e cominciare ad accarezzare  l’apertura dell’ano con un lento movimento circolare e poi proseguire con delicato inserimento delle dita.

Se ti senti pronto per la penetrazione  reale qui ci sono alcune cose che dovreste fare.

1. Iniziare sempre con un massaggio rilassante. Mai andare subito al sodo in quanto è necessario rilassare i muscoli.

2. Utilizzare abbondante quantità di lubrificante per la penetrazione più confortevole e piacevole per entrambi.

3. Accarezzate lentamente la testa del pene contro l’apertura dell’ano e poi entrate lentamente.

4. Una volta che il tuo partner è rilassato prosegui con spinte poco profonde dopodichè trovate il vostro ritmo.

Il sesso anale non viene vissuto bene da tutti: fatelo bene e lo farete di nuovo!