Torna di moda la salopette

Il 2016 ha segnato il trionfo della salopette, per anni considerata un capo demodè, torna di moda, per la felicità di chi le ha sempre amate e non ha mai rinunciato alla loro comodità e versatilità. Pur essendo un capo molto semplice e adatto a tutte esistono alcuni accorgimenti da tenere in considerazione per quanto riguarda la vestibilità e quindi come scegliere il modello che più si addice ad ognuna di noi.

Come scegliere in tanta varietà

Rispetto ai modelli comparsi negli anni 70, molto semplici e regolari, legati alla storia del capo di abbigliamento nato negli ambienti di lavoro, oggi in commercio esistono tanti modelli, colori e tessuti.

Esistono tanti tessuti: denim, il preferito, disponibile dal blu più scuro allo scolorito bianco, poi jeans neri e bianchi e mille fantasie nelle trame che possono essere di pelle, vinpelle, colorate e vistose, con le righe o floreali; in più si aggiungono le decorazioni e le applicazioni, ricordo anni ottanta che si sta diffondendo, con dettagli in macramè, spillette e adesivi.

Anche i tagli sono moltissimi: esistono gli short che coprono da sopra le ginocchia sino ad altezze vertiginose, e gambe lunghe in tutte le varianti dello stile: con risvolto, a palazzo, a zampa, skinny e tanto altro.

La parte superiore può rinunciare del tutto all’aspetto classico e ridursi a due bretelle o avere una forma più coprente; essere semplice o ricca di tasche.

Nella scelta bisogna considerare uso ed età: le gambe lunghe sono più indicate se siete delle donne eleganti e mature, da sfoggiare anche in serate eleganti con scarpe alte: se siete bassine scegliete quelli a palazzo, vi slanceranno, se non siete filiformi meglio puntare sulle gambe e optare per colori scuri. Con gambe lunghe scegliete le skinny.

Se optate per gli short sono l’ideale in questi mesi caldi: i toni scuri le renderanno più chic e meno prevedibili, il denim si adatta più alle giovanissime.

 

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 14-06-2016


Come pulire l’acquario

Un weekend a Lubiana