Dalla cattiva igiene orale alle patologie gastrointestinali, passando per lo stress: sono diverse le cause della saliva acida.

Vi è mai capitato di avvertire un po’ di acidità in bocca? Nella maggior parte dei casi la causa scatenante è da rintracciare nell’alimentazione, ma talvolta può esserci lo zampino di qualche patologia più seria. Scopriamo quali sono i sintomi e vediamo se ci sono rimedi naturali che possono alleviare il fastidio.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Saliva acida: cause e sintomi

Prodotta dalle ghiandole salivari presenti nella bocca, la saliva aiuta a digerire il cibo che ingeriamo quotidianamente e svolge la funzione di disinfettante naturale del cavo orale. E’ per questo che è molto importante controllare il ph della saliva, che determina se è neutra, basica o acida. Generalmente, viene definita acida quando raggiunge la soglia di 5.5. In casi del genere bisogna chiedere il parere del medico perché possono comparire carie, erosione dentale e alitosi.

Quando la bocca acida si associa ad altre patologie, poi, si può avvertire anche un dolore generalizzato, bruciore e fatica a deglutire. Le cause possono essere diverse: dall’alimentazione alla gravidanza, passando per le patologie gastrointestinali, il diabete, l’anoressia, la bulimia a l’obesità, lo stile di vita scorretto e lo stress. I fattori che, invece, possono contribuire alla formazione della saliva acida sono quasi sempre da ricollegare all’alimentazione e ad uno stile di vita sbagliato, come il vizio del fumo.

Come sottolineato, quindi, la bocca acida ha cause diverse, ma, fortunatamente, presenta altrettanti rimedi naturali. La prima cosa da fare, senza ombra di dubbio, è correggere alcune abitudini quotidiane. Se avete il vizio del fumo, ad esempio, è meglio abbandonarlo o, almeno, ridurre il numero di sigarette. Se, invece, sono alcuni cibi a scatenare la problematica, provate a non mangiarli per qualche tempo, magari alternandoli con alimenti che non vi creano saliva acida e alitosi. Ricordate, poi, di bere molta acqua, in modo da mantenere bene idratato il cavo orale.

bocca donna fumo

Saliva acida: rimedi

Dopo aver rivisto lo stile di vita e l’alimentazione, la saliva acida può essere contrastata anche con rimedi naturali particolarmente efficaci. In primis, sono consigliati i gargarismi. Gli infusi migliori per combattere le problematiche che riguardano il cavo orale prevedono l’utilizzo di altea, piantaggine, malva, timo, anice e menta. Vi basterà una tazza di acqua bollente e un cucchiaio da minestra di una delle droghe sopra elencate. Ripetete più volte al giorno e l’acidità si attenuerà. Ricordate, infine, di lavare sempre bene i denti e di utilizzare il filo interdentale, senza dimenticare il puliscilingua, indispensabile per la lingua acida.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 09-11-2021

Come fare sogni lucidi, 5 suggerimenti per iniziare subito

Come truccarsi come Damiano dei Maneskin: ecco qualche consiglio