Vi è mai capitato di accorgervi di essere in un sogno? Si chiamano sogni lucidi e con le opportune tecniche possono essere indotti.

Si dice sognare a occhi aperti, ma questa espressione si usa quando non si ha la consapevolezza di essere in sovrappensiero da sveglio. Invece quando si sogna veramente in un contesto di sonno ci sono i soliti sogni che si fanno, ma alcuni di questi decidiamo noi come farli continuare. Essi sono i cosiddetti sogni lucidi, per cui siamo consapevoli di stare sognando e possiamo anche controllare la narrazione dei suddetti. Ci sono diverse tecniche per indurre questi sogni lucidi e ci sono dei consigli pratici che vi faciliteranno il sogno consapevole; L’importante è trovare quelli più efficaci.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Sogno lucido: significato, benefici e controindicazioni

I sogni coscienti sono associati alla metacognizione, ovvero dei processi del nostro cervello per cui noi riusciamo a essere consapevoli di stare pensando, immaginando e sognando. La capacità di controllare l’andamento dei sogni si basa sulla capacità di controllare una specifica area del cervello, che viene inibita durante il sonno. Si tratta quindi di uno stato ibrido sonno/veglia.

insonnia dormire sveglia disturbi sonno
insonnia dormire sveglia disturbi sonno

Ci sono dei benefici secondo alcuni che essi possono portare alla nostra salute, in primis il fatto di controllare consapevolmente i sogni, in modo anche da evitare incubi. Ma secondo altri studiosi ci sarebbero anche degli effetti negativi, ovvero quelli di frammentare il sonno e anche di confondere cosa è reale e cosa è onirico e quindi finzione.

5 tecniche per sogni lucidi: consigli e suggerimenti

Per indurre i sogni lucidi ci sono diverse tecniche, come già detto, ma più che altro vi diamo alcuni consigli e suggerimenti per sperimentare questa esperienza, anche se non tutte le persone possono farlo, perché occorrono specifiche abilità cognitive.

Tenete un diario dei sogni

Un quaderno e una penna sempre a portata di mano vicino al letto sono indispensabili. Cominciate da subito a tenere un diario: questo vi aiuterà a sviluppare il ricordo dei sogni ed aumentare la consapevolezza del sogno.

Prendete appunti dei sogni fatti durante la notte appena svegli: i ricordi sono più vivi al risveglio e vanno via via svanendo durante il giorno.

Fate un reality check più volte al giorno

Un reality check è un modo semplice per verificare se è un sogno o la realtà: potete guardarvi intorno cercando segni di incongruenza con il reale, come contorni netti rispetto a contorni sfumati ed evanescenti. Il modo più semplice è tirarsi dolcemente un dito. Nel sogno, il dito solitamente si allunga a piacere.

Stanotte scegliete di fare sogni lucidi

Una volta nel letto, prima di addormentarvi, decidete che farete un sogno e che sarete consapevoli di essere nel sogno. Decidetelo con tutte voi stesse, con tranquillità: questo intento è utile per concentrare la vostra attenzione e darvi un obiettivo.

Sognare
Sognare

Induzione da sveglia

C’è un momento, quando siete nel letto, in cui passate dallo stato di veglia al sonno. Fate attenzione a quel momento: mentre scivolate dolcemente dallo stato di veglia alla fase REM del sonno, la mente comincia a riempirsi di immagini.

Lasciate che il corpo si addormenti, mentre con la mente seguite consapevolmente quelle immagini. Provate anche a metterle a fuoco, e a cambiarle in modo consapevole: alcuni sognatori esperti riescono a passare dalla veglia, direttamente ai sogni lucidi.

Altre tecniche

Esistono molte altre tecniche per l’induzione del sogno consapevole. Alcune prevedono l’uso della sveglia ad orari predeterminati, cercando di alleggerire le fasi di sonno profondo per indurre la fase REM. Un team di scienziati tedesco usa deboli stimoli elettrici per dare l’addio agli incubi e controllare i sogni.

Tutte le tecniche sottolineano l’importanza della giusta quantità di sonno: la regolarità degli orari e molte ore di sonno favoriscono lo sviluppo dell’abilità del sogno lucido.

Cosa fare una volta risvegliati nel sogno

La maggior parte delle persone a cui capitano sogni lucidi tendono a comportarsi “da turisti”: si lasciano trasportare nel sogno e si guardano intorno con senso di stupore. Il che va benissimo, anche perché generalmente al risveglio si ha una piacevolissima sensazione di benessere.

Ricordate che il mondo del sogno è come il mondo di Matrix: tutte le leggi possono essere eluse, ed alcune infrante. Nel sogno potete volare, visitare gli abissi, parlare con i delfini, viaggiare nel tempo e nello spazio, modificare oggetti e alterare la struttura stessa di quella che sembra essere la realtà.

Potete anche parlare ed interagire con persone che incontrate nel sogno. Provate a fare domande rilevanti ed importanti e chiedere “chi sei?” alla persona a cui vi state rivolgendo. L’unico vincolo è la vostra immaginazione e la vostra libertà.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 08-11-2021

Cos’è la faccia da fumatore? Effetti del fumo sulla pelle del viso

Saliva acida, cause e sintomi: quali sono i rimedi naturali?