Vediamo insieme quali sono i migliori rimedi naturali contro i dolori mestruali per dire addio a mal di testa, nausea e mal di pancia…

I dolori mestruali sono tra i più difficili da prevenire e da alleviare senza dover ricorrere ai medicinali. Tuttavia, è possibile utilizzare dei rimedi naturali al 100% per dare un trovare un piacevole sollievo sin dai primi giorni del ciclo. Vediamo quali sono i migliori rimedi naturali contro i dolori mestruali: dai prodotti naturali, alle corrette abitudini da seguire.

I migliori rimedi naturali contro i dolori mestruali

Uno dei rimedi naturali più utilizzati è la tisana rilassante. Per prepararla sarà sufficiente utilizzare radici, piante ed erbe come camomilla, melissa o zenzero. La camomilla e la melissa hanno un ottimo potere calmante e riescono a distendere i muscoli. Lo zenzero, invece, è conosciuto per le sue rinomate proprietà digestive. In questo caso aiuta le pareti dell’utero e dello stomaco a rilassarsi e quindi dona un’immediata sensazione di sollievo.

camomilla
camomilla

Il calore è senz’altro un ottimo rimedio senza controindicazioni. Preparate una borsa dell’acqua calda e appoggiarla direttamente sull’addome e sul ventre. Il calore aiuterà a rilassare i muscoli e permetterà al sangue di fluire meglio.

Potete provare anche con l’aromaterapia contro i dolori mestruali: massaggiate la zona del basso ventre con qualche goccia di olio essenziale di rosa, camomilla o lavanda. L’azione antinfiammatoria e rilassante vi aiuterà a stare meglio sia a livello fisico che mentale.

Particolare attenzione va posta a ciò che si mangia. Ci sono alimenti che sono consigliati e altri sconsigliati. Tra gli alimenti consigliati troviamo quelli ricchi di vitamine, sali minerali e Omega 3. Il pesce azzurro, il salmone, gli agrumi e i cereali sono tra i cibi più indicati in questo periodo del mese.

Gli alimenti da evitare, invece, sono quelli ricchi di zuccheri e grassi. Si sconsiglia, dunque, di mangiare troppi dolci, quantità eccessive di pane o pasta e tutto ciò che potrebbe causare gonfiore. Anche il caffè e il tè, essendo ricchi di caffeina, vanno a sollecitare il flusso sanguigno aumentando i dolori mestruali.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 17-12-2018


Come tingere i tessuti in modo naturale

Tutti i consigli della nonna per togliere le macchie di caffè dai vestiti