Rimedi naturali contro i dolori mestruali: i consigli della nonna

I migliori rimedi naturali contro i dolori mestruali per dire addio a mal di testa, nausea e mal di pancia.

chiudi

Caricamento Player...

I dolori mestruali sono tra i più difficili da prevenire e da alleviare senza dover ricorrere ai medicinali. Tuttavia, è possibile utilizzare dei rimedi naturali al 100% per dare un trovare un piacevole sollievo sin dai primi giorni del ciclo. Vediamo quali sono i migliori rimedi naturali contro i dolori mestruali utilizzando dei prodotti naturali e seguendo delle corrette abitudini.

RIMEDI NATURALI CONTRO I DOLORI MESTRUALI
RIMEDI NATURALI CONTRO I DOLORI MESTRUALI

Rimedi naturali contro i dolori mestruali: tisane rilassanti e un’alimentazione povera di grassi e zuccheri.

Uno dei rimedi naturali più utilizzati è la tisana rilassante. Per prepararla sarà sufficiente utilizzare piante ed erbe come camomilla, melissa o zenzero. La camomilla e la melissa hanno un ottimo potere calmante e riescono a distendere i muscoli. Lo zenzero, invece, è conosciuto per le sue rinomate proprietà digestive. In questo caso aiuta le pareti dell’utero e dello stomaco a rilassarsi e quindi dona un immediata sensazione di sollievo. Il calore è senz’altro un ottimo rimedio senza controindicazioni. Preparare una borsa dell’acqua calda e appoggiarla direttamente sull’addome e sul ventre. Il calore aiuterà a rilassare i muscoli e permetterà al sangue di fluire meglio.

Particolare attenzione va posto a ciò che si mangia. Ci sono alimenti che sono consigliati e altri sconsigliati. Tra gli alimenti consigliati troviamo quelli ricchi di vitamine, sali minerali e omega-3. Il pesce azzurro, il salmone, gli agrumi e i cereali sono tra i cibi più indicati in questo periodo del mese. Gli alimenti da evitare, invece, sono quelli ricchi di zuccheri e grassi. Si sconsiglia, dunque, di mangiare troppi dolci, quantità eccessive di pane o pasta e tutto ciò che potrebbe causare gonfiore. Anche il caffè e il tè, essendo ricchi di caffeina, vanno a sollecitare il flusso sanguigno aumentando i dolori mestruali.