Requisiti richiesta Domanda assegno di maternità 2015

L’assegno di maternità 2015 è un aiuto economico che viene riconosciuto ai genitori disoccupati o ai genitori con situazione di lavoro precaria.

chiudi

Caricamento Player...

L’assegno di maternità 2015 del comune è concesso a tutte le madri naturali disoccupate o casalinghe, ma da quest’anno anche adottive o affidatarie che non abbiano in erogazione nessun altro assegno di maternità e nessuna copertura previdenziale.

Le madri che desiderano fare richiesta dell’assegno di maternità 2015 devono avere la residenza nel Comune in cui si inoltra la domanda, e un reddito ISEE non superiore al tetto stabilito annualmente dal Comune stesso: la cifra si può conoscere rivolgendosi al Comune che dovrà provvedere all’erogazione dell’assegno o al CAF.

Possono essere beneficiarie di questo assegno anche le madri extracomunitarie, purché in possesso dei requisiti sopraelencati.

Per ottenere l’assegno di maternità 2015 è necessario che uno dei genitori faccia richiesta all’INPS o farla inoltrare al CAF di competenza, oppure eseguire la pratica online sul sito dell’INPS, ma per fare ciò bisogna essere in possesso del PIN che ci permette di accedere al sito.

In ogni caso, l’assegno di maternità 2015 è un contributo importante per tutte le donne che, anche in tempi economicamente difficili come questi, desiderano comunque diventare mamme nonostante non abbiano una situazione finanziaria rosea.